Giuseppe Rossi torna in Italia e riparte dalla Serie B

Un graditissimo ritorno nel campionato italiano, anche se quello di B. Giuseppe Rossi ripartirà infatti dalla serie cadetta dopo essersi liberato dal Real Salt Lake City, quadra della MLS americana. L’attaccante, classe ’87, ha trovato infatti l’accordo con la Spal del presidente Tacopina, e domenica pomeriggio era al Mazza per assistere alla sfida (persa) dai ferraresi contro il Perugia.

Giuseppe Rossi alla Spal

A volte ritornano, è proprio il caso di dirlo. Dopo le esperienze con Parma, Fiorentina e Genoa e una serie infinita di infortuni che ne hanno probabilmente pregiudicato la carriera, Giuseppe Rossi torna a giocare in Italia. E lo farà in Serie B, nella Spal, da questa estate nelle mani dell’imprenditore statunitense Joe Tacopina. Il 34enne, svincolato dallo scorso Gennaio dopo la non esaltante avventura in MLS con il Real Salt Lake City (4 presenze ed 1 goal), svolgerà le visite mediche tra domenica e lunedì. In caso di esito positivo firmerà il contratto con i ferraresi.

Giuseppe Rossi al Mazza

Giuseppe sta bene ed ha grande fame“, ha detto Tacopina nei giorni scorsi presentando l’attaccante “Ci siamo visti più volte a New York e credo che possa essere una parte importante delle nostre ambizioni di tornare in Serie A. Rossi è il più grande calciatore che sia nato sul suolo americano e questo lo rende ancor più speciale per una proprietà italo-americana come la nostra. E non solo: è e sarà importante anche per i piani della Spal di essere presente negli States nel prossimo anno“.

Sulla stessa linea di pensiero il tecnico spagnolo dei ferraresi, Pep Clotet: “Lo vedo come un elemento di esperienza che potrebbe dare una grande mano alla squadra“, ha dichiarato. Ora non resta che attendere l’ok dei medici. Il debutto di Giuseppe Rossi con la sua nuova maglia non avverrà comunque prima di due, tre settimane.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.