Problemi per il Barcellona, la trattativa con Xavi fa infuriare l’Al Sadd

Problemi su problemi per il Barcellona. Il club catalano ha fatto infuriare l’Al Sadd per la trattativa con Xavi. Il club del Qatar non apprezza il modo in cui i blaugrana stanno inseguendo l’ex centrocampista e sono arrabbiati perché al Camp Nou sono convinti che si tratti di un affare certo e già praticamente chiuso. 

Problemi per il Barcellona, la trattativa con Xavi fa infuriare l’Al Sadd

Il Barça, dopo la sconfitta incassata in casa del Rayo Vallecano, ha esonerato Ronald Koeman. Da subito si è fatto il nome di Xavi come sostituto, ma il club momentaneamente ha affidato la guida della prima squadra all’allenatore ad interim Sergi Barjuan. Le voci sull’ex leggenda blaugrana, però, si fanno sempre più insistenti. E anche il presidente del Barcellona, Joan Laporta, ha ammesso che la società ha avuto colloqui con l’ex centrocampista. Il club del Qatar quindi, alcuni giorni fa, è intervenuto sulla questione ricordando a tutti che Xavi ha ancora un contratto di due anni.

Venerdì sera l’Al Sadd ha rilasciato un comunicato su Twitter, avvertendo che il loro allenatore ha un accordo da rispettare: “In risposta a quanto circola di recente, la dirigenza dell’Al Sadd ribadisce che Xavi ha un contratto di due anni con il club ed è completamente concentrato sulle prossime partite della squadra, per mantenere il nostro vantaggio in vetta al campionato e per difendere il titolo. #AlwaysAlSadd’”. Un comunicato che non ha placato comunque le indiscrezioni. 

Xavi
Xavi

Tanto che il club sarebbe furioso. A riferirlo è Marca, che spiega che la dirigenza del Qatar è arrabbiata con il Barcellona per come sta gestendo l’intera situazione. I catalani considerano l’affare certo, ma l’Al Sadd non ci sta. Si dice inoltre che il club della Liga non abbia nemmeno contattato la squadra del Qatar per avviare trattative formali su un accordo per Xavi.

L’ex centrocampista, secondo Sport, ha una clausola rescissoria di 840 mila sterline. Clausola che, eventualmente, il Barcellona dovrà sborsare. Anche se, come riporta AS, lo spagnolo potrebbe raggiungere un accordo con i dirigenti in Qatar per partire gratis. Il clima teso degli ultimi giorni, però, non favorirebbe le trattative.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti