Newcastle, ricca proprietà ma niente tecnico: anche Unai Emery declina l’offerta

Newcastle, ricca proprietà ma ancora niente tecnico. Anche Unai Emery ha declinato l’offerta del club inglese, che ora dovrà riaprire i casting per un nuovo papabile allenatore. Il Newcastle, dopo l’addio di Mike Ashley e la successiva acquisizione da parte del fondo sovrano del principe saudita Bin Salman, è diventato il club più ricco del mondo. Ma, nonostante questo, da quando ha licenziato Steve Bruce non riesce a trovare un nuovo manager.  

Newcastle ancora senza tecnico, anche Unai Emery declina l’offerta

Graeme Jones attualmente è il tecnico ad interim della squadra, che è 19esima in classifica. I Magpies avevano puntato a Unai Emery come possibile sostituto di Bruce, ma lo spagnolo ha rifiutato. La società britannica, dopo i colloqui positivi di questa settimana, credeva di poter annunciare l’arrivo dell’ex Arsenal prima della trasferta di sabato a Brighton. Alla fine però Emery, nonostante avesse mostrato interesse nel trasferirsi al St James’ Park, ha deciso di rimanere al Villarreal.

unai emery
Bin Salman

Il sostegno del club iberico, così come la vittoria per 2-0 sullo Young Boys che ha quasi regalato agli spagnoli la certezza di passare al secondo turno di Champions League, avrebbero contribuito alla sua scelta.

Emery, tramite un comunicato, ha fatto sapere che non lascerà il Villarreal: “Non importa quanto rumore ci fosse ieri in un altro paese, all’interno del club c’era trasparenza e lealtà con la famiglia Roig e con la mia squadra, che è la cosa più importante. Il Villarreal è la mia casa e mi impegno al 100%. Onestamente, sono grato per l’interesse di un grande club, ma ancora più grato di essere qui ed è per questo che ho comunicato a Fernando Roig la mia decisione di voler continuare a far parte di questo progetto per l’impegno e il rispetto che percepisco da il club e dai miei giocatori, che è reciproco”.

Unai Emery
Unai Emery

Unai Emery resta dunque in Spagna. Significa quindi che Amanda Staveley e il consorzio guidato dai sauditi dovranno tornare al lavoro per trovare il sostituto di Steve Bruce. Si è parlato di Roberto Martinez, Paulo Fonseca e Lucien Favre, ma ancora nessuno ha accettato la panchina del club inglese. Il ritiro dello spagnolo è un duro colpo la società. Graeme Jones rimane in carica ad interim, ma lo scorso fine settimana ha parlato della necessità dell’arrivo di un nuovo allenatore. Riusciranno a trovarne uno? 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA