Un salto nel futuro: il nuovo Santiago Bernabeu lascia senza fiato (VIDEO)

Appuntamento al 2022, anche se guardando il video di presentazione sembrerebbe piuttosto di trovarsi nel 2050. La data di fine lavori del Santiago Bernabeu è fissata per il prossimo anno, ma le immagini proiettano chi le guarda in un futuro che sembra lontanissimo. La casa del Real Madrid avrà un terreno retrattile e spazio per altri sport e attività di qualsiasi genere. Tutto alla “modica” cifra di 800 milioni di euro…

Il nuovo Santiago Bernabeu

Mettere a confronto gli stadi italiani al nuovo Santiago Bernabeu significa fare un paragone improponibile, anzi piuttosto imbarazzante. Con un video lungo poco più di 5 minuti il Real Madrid ha presentato al mondo come al termine dei lavori si presenterà la sua vecchia e nuova casa. Un impianto incredibile, molto più che moderno, quasi irreale.

Tutto parte dal terreno retrattile, che una volta terminate le partite del Real potrà essere fatto a fette in sezioni longitudinali e conservato in una struttura posta a 35 metri di profondità. Lì può essere protetto e curato con un meccanismo automatico di irrigazione, raggi ultravioletti, illuminazione a LED e camere di ventilazione e ossigenazione.

Una volta “scomparso” il manto erboso, l’impianto potrà ospitare eventi di qualsiasi genere, a seconda delle necessità. Congressi, concerti, spettacoli, fiere, oltre ad altri grandi eventi sportivi: dal football americano al tennis, al basket, questi ultimi anche in contemporanea.

Non può ovviamente mancare un tetto completamente richiudibile e in grado di resistere agli agenti atmosferici, oltre ad una serie di ristoranti e bar. Costo complessivo dell’operazione: 800 milioni di euro. Ma che spettacolo. Guardare per credere.

Ecco il VIDEO del nuovo Santiago Bernabeu:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA