Tonali ultimo dei romantici: “So che è difficile ma voglio diventare una bandiera del Milan”

Dottor Jekyll e Mr Hyde, Sandro Tonali sembra un altro giocatore rispetto a quello visto nella scorsa stagione. In una lunga intervista al Corriere della Sera, l’ex regista del Brescia, ha raccontato cos’è scattato nella sua testa e ha rivelato il suo sogno di vestire la maglia del Milan a vita.

Tonali e l’amore per il Milan

Che Sandro Tonali fosse un tifoso del Milan lo si sapeva, più di una volta infatti ha rivelato di aver voluto fortemente vestire la maglia rossonera perché è la squadra che tifa fin da bambino. Desiderio che ha ribadito anche nell’intervista al Corriere: “Al Milan sono felicissimo – ha dichiarato il centrocampista -, per me è un sogno essere qui, nella squadra per cui tifavo da bimbo e che vedevo allo stadio con papà”.

Quando il giornalista incalza chiedendogli se “tradirebbe” il Milan per un top club inglese, Tonali ribadisce il concetto: “So cosa ho fatto per arrivare a questa maglia e non farei mai l’errore di andarmene. So che è difficile, soprattutto nel calcio di oggi, ma il mio sogno è diventare una bandiera del Milan. Servirà sacrificio e impegno, devi essere davvero un grande giocatore in tutti i sensi, a Milanello, negli spogliatoi, in campo, a San Siro, a casa. Ma quello è l’obiettivo. E farò di tutto per riuscirci”.

Stefano Pioli dà le ultime direttive a Sandro Tonali prima di entrare in campo

Tonali spiega anche cos’è cambiato dallo scorso anno, dove era sembrato un giocatore impacciato e non da Milan: “Non ho una risposta, a volte certe cose cambiano e basta. Ci sono degli scatti che ti fa fare la testa, il modo di allenarmi, di giocare, di vivere. Forse il fatto che quest’estate il Milan mi ha acquistato mi ha reso la mente più libera. Ma sono molti i particolari, i dettagli che ti aiutano a svoltare. I compagni sono stati preziosissimi. Come la famiglia e Giulia, la mia ragazza”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti