Tottenham, con Conte è dieta ferrea: stop a pizza, salse e bibite gassate

Antonio Conte è arrivato da un paio di settimane sulla panchina del Tottenham, ma sta già imponendo il suo rigido regolamento fatto di dogmi e norme che la sua rosa deve seguire alla lettera. Anche a tavola. Il tecnico leccese ha infatti imposto ai giocatori degli Spurs una dieta ferrea, primo step per garantire loro un rapido ritorno al top della forma. Condizione indispensabile per il dispendioso gioco dell’ex allenatore dell’Inter.

La dieta del “generale” Conte

Sono bastati nemmeno 15 giorni ad Antonio Conte per far capire ai suoi nuovi giocatori del Tottenham che per un repentino cambio di rotta sono necessari inevitabili sacrifici. A cominciare, secondo quanto riportato dal The Athletic, dalla dieta da seguire. Niente alimenti troppo grassi o pasti ipercalorici per la rosa degli Spurs, niente cibo spazzatura o qualsiasi altro tipo di eccesso a tavola. Per arrivare al top della forma i calciatori del club londinese dovranno necessariamente rinunciare ad alcuni dei generi alimentari da loro più amati.

giocatori Real Madrid Conte

Niente pizza, panini o sandwich di qualsiasi tipo, ed assolutamente niente salse. Vietati dunque ketchup, maionese e l’amatissima brown sauce. Quantità prestabilita di olio, burro o grassi in genere per cuocere i cibi e assolutamente una vistosa croce rossa anche su ogni tipo di bibita gassata. Ampio spazio alla frutta, che i giocatori sono invitati a mangiare in grandi quantità. Tutti gli alimenti messi al bando sono già stati eliminati dalla mensa del campo di allenamento del club. In pratica lo stesso tipo di trattamento che il tecnico italiano aveva riservato alla rosa del Chelsea. Un sacrificio con ottimi risultati, dato che quell’anno i Blues si laurearono campioni d’Inghilterra…

Antonio Conte

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA