Club di Premier pronti a boicottare fondo PIF, giocatori possono andare ovunque ma non al Newcastle

I club della Premier League sarebbero pronti a boicottare il fondo PIF. “Ovunque tranne che al Newcastle”, questa la politica che vorrebbero adottare le società della massima serie inglese nella finestra di mercato di gennaio. Ciò significa che i club si rifiuteranno di vendere o prestare giocatori ai ricchissimi Magpies, nella speranza che vengano retrocessi.

Club di Premier boicottano fondo PIF, giocatori non possono andare al Newcastle

Dopo il rifiuto di Arteta, Eddie Howe è stato chiamato a guidare la squadra nel tentativo di salvarla dalla retrocessione. Un compito difficile, che diventa ancora più arduo a causa della serrata degli altri club di Premier. Il Newcastle avrebbe già degli obiettivi per la prossima sessione di mercato, ma per la nuova proprietà Magpies, nonostante le molteplici ricchezze, potrebbe non essere così semplice concludere degli accordi. 

Bin Salman acquisto Newcastle
Bin Salman

Molte società di Premier non hanno apprezzato il cambio di proprietà avvenuto al St James’ Park. C’è stata una seria opposizione alla recente acquisizione a guida saudita, tanto che il mese scorso i club inglesi hanno persino aggiunto nuove regole per impedire ai nuovi proprietari di concludere accordi commerciali redditizi. L’affare non è stato accolto favorevolmente a causa della scarsa reputazione dell’Arabia Saudita in tema di diritti umani, ma anche per la pura ricchezza del Fondo per gli investimenti pubblici della nazione, che possiede l’80% del Newcastle.

Newcastle
Eddie Howe, nuovo tecnico Newcastle

I club dunque, come spiega un esperto del settore a The Telegraph, non desiderano fare affari con loro: Il Newcastle troverà difficile acquistare giocatori da alcuni club della Premier League a gennaio perché preferirebbero vederli retrocessi piuttosto che prendere i loro soldi. Alcuni club semplicemente non venderanno a loro”. 

La nuova proprietà sta cercando di trasformare la struttura della società e ambisce a diventare uno dei migliori club a livello globale. Non c’è dubbio che la retrocessione ritarderebbe o frenerebbe queste ambizioni, ed è ciò che sperano di ottenere le altre squadre di Premier League. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti