Stadi chiusi in Olanda, Federcalcio e Eredivisie contrarie. Van Gaal attacca: “Una vergogna!”

In Olanda aumentano i casi di Covid-19 e il governo decide di chiudere gli stadi per le prossime tre settimane. Federcalcio e Eredivisie esprimono subito la loro contrarietà. Al loro disappunto si unisce anche il CT della nazionale olandese Louis van Gaal. 

A partire da questo weekend, in Olanda, non ci saranno spettatori negli stadi. I contagi sono aumentati e il Primo Ministro Mark Rutte non ha avuto altra scelta. Anche la sfida tra gli Oranje e la Norvegia valida per le qualificazioni ai Mondiali in Qatar si giocherà a porte chiuse. A confermarlo lo stesso Rutte. Allo stadio De Kuip non ci saranno i tifosi, nonostante siano già stati venduti 44mila biglietti: “Non importa quanto possa essere doloroso, la partita della nazionale contro la Norvegia si disputerà senza spettatori”. La decisione del governo però non piace alla Federcalcio e all’Eredivisie, così come non piace al CT. 

Stadi chiusi in Olanda, Federcalcio e Eredivisie contrarie. Van Gaal sbotta

La KNVB e la massima serie olandese hanno espresso il loro disappunto: È con grande sgomento che abbiamo preso atto delle possibili nuove misure per il coronavirus. È più che frustrante vedere che il governo apparentemente non sta guardando le fonti di contagio, che non sono negli stadi, come è stato dimostrato più volte.  Negli stadi di calcio le persone si siedono su una sedia all’aperto, mentre i visitatori dei settori che attualmente non sono (o sono meno) interessati dalle misure sono al chiuso. Abbiamo investito decine di migliaia di euro per rendere tutto a prova di coronavirus per gli spettatori. Centinaia di partite sono state giocate con il pubblico dal primo blocco e nessuna partita ha portato a grandi contagi”.

I due enti calcistici continuano sottolineando anche l’importanza del match tra Olanda e Norvegia: Questa partita è molto importante per la qualificazione ai Mondiali del prossimo anno e il vantaggio casalingo con il pubblico di casa sarebbe ovviamente una bella spinta”.

Louis Van Gaal-Olanda di nuovo insieme
Van Gaal

Dello stesso parere, come riporta Sport1, il CT van Gaal: “Immaginiamo di vincere con la Norvegia e che ci qualifichiamo per i Mondiali. Un momento del genere, così bello, nello stadio vuoto scompare anche per i calciatori. Ed è triste, penso sia una vergogna“.

Olanda

Il Commissario Tecnico crede che il governo, e in particolare Rutte, dovrebbero fare di più: “Capisco benissimo che il Covid è più importante del calcio, ma non capisco misure del genere quando i contagi sono così bassi. Io vivo in Portogallo e, diversamente da quanto avviene in Olanda, lì i contagi sono controllati molto meglio. Il 98% delle persone è vaccinato e le terapie intensive non sono completamente occupate. È una questione di leadership. E in questo caso, l’allenatore è il signor Rutte, dal quale ci aspettiamo di più”. 

L’Olanda, al momento, è in testa al Gruppo G, a due punti dalla Norvegia. Gli Oranje affronteranno prima il Montenegro e poi la selezione guidata da Ståle Solbakken. Quest’ultima, invece, ospiterà la Lettonia prima della sfida a Rotterdam. Se entrambe le squadre dovessero vincere, la partita allo stadio De Kuip deciderà chi si qualificherà direttamente per i Mondiali. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti