West Ham sborsa 100 mila sterline per riportare a casa Michail Antonio dalla Giamaica in anticipo

Dopo la pausa internazionale, torna in campo la Premier League. Il West Ham  incontrerà il Wolverhampton sabato pomeriggio e gli Hammers, imbattuti dall’inizio di ottobre, si stanno già preparando. Tra loro anche Michail Antonio che è rientrato in anticipo nel Regno Unito grazie a un volo privato organizzato da uno dei patron del club. 

West Ham sborsa 100 mila sterline per riportare a casa Michail Antonio

Il giocatore, durante la pausa internazionale, si è unito alla nazionale della Giamaica per gli scontri contro El Salvador e gli Stati Uniti validi per le qualificazioni ai Mondiali 2022. L’attaccante ha disputato tutte e due le gare, finite entrambe 1-1, segnando i due gol decisivi dei giamaicani. Antonio sarebbe dovuto tornare in Inghilterra nella giornata di giovedì per iniziare poi ad allenarsi venerdì, ma il club voleva che tutti i calciatori fossero disponibile e in ottima forma per il match del weekend. 

michail-antonio
Michail Antonio

Dopo le ottime prestazioni oltreoceano, quindi, il 31enne ha fatto rientro in Inghilterra, ma prima del previsto. Un rientro organizzato dal ricchissimo comproprietario del West Ham David Sullivan. L’imprenditore britannico ha sborsato 100 mila sterline per noleggiare un jet privato e far volare Michail Antonio dalla Giamaica a Londra. L’attaccante quindi è riuscito a rientrare in Inghilterra con un giorno d’anticipo. 

allenatore portieri west ham

Il giocatore ha ringraziato poi il dirigente sui social: “È stato un piacere Giamaica, mi sono goduto ogni minuto ma è ora di tornare a casa al West Ham. Vorrei ringraziare Dave Sullivan per aver risolto questo problema in modo da poter tornare prima e prepararmi bene per la partita di sabato”.

Il club di Londra è terzo nella classifica della Premier League con 23 punti, tre in meno della capolista Chelsea. Gli Hammers sono imbattuti dall’inizio di ottobre e, prima della pausa internazionale, hanno collezionato quattro vittorie consecutive.  La squadra di Moyes vuole far di tutto per mantenere questo passo. Antonio, che è il miglior marcatore nella storia del West Ham in Premier, in questa stagione ha già segnato sei gol in 10 partite. Il tecnico e la dirigenza, in questo periodo così cruciale, non potevano proprio fare a meno di lui. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti