Werder Brema, il tecnico Anfang indagato: starebbe utilizzando un green pass falso

Problemi al Werder Brema. Il dipartimento della salute della città di Brema ha presentato una denuncia contro il tecnico Markus Anfang. Ci sarebbero dubbi sull’autenticità del suo certificato di vaccinazione. L’allenatore respinge le accuse.

Werder Brema, il tecnico Anfang indagato: starebbe utilizzando un green pass falso

Nella serata di giovedì il club ha annunciato che era stato aperto un procedimento preliminare contro l’allenatore perché c’era il sospetto che il 47enne avesse un green pass falso. Secondo le informazioni fornite, anche la Procura si stava occupando della vicenda.

Anfang

I sospetti sarebbero nati dopo che il difensore del club Marco Friedl è risultato positivo al coronavirus, durante la sosta per le nazionali. Il dipartimento della salute di Brema ha voluto trovare possibili persone venute a contatto con il giocatore per determinare eventuali persone da isolare. Proprio per questa ragione, le autorità avrebbero controllato anche i registri delle vaccinazioni e avrebbero rilevato un’irregolarità nella documentazione di Anfang, che proprio pochi giorni fa si era detto contrario all’obbligo vaccinale. 

A rendere note le indagini è stato lo stesso club, che non si è schierato con il proprio allenatore. L’ex centrocampista nega fermamente tutte le accuse. In un comunicato stampa dei biancoverdi,  il 47enne proclama la sua innocenza e afferma di essersi vaccinato: Proprio come qualsiasi altro cittadino doppiamente vaccinato, ho ricevuto le mie due vaccinazioni in un centro vaccinale ufficiale e ho ricevuto gli appositi bollini nel certificato di vaccinazione giallo. Poi l’ho digitalizzato in farmacia e naturalmente presumevo che tutto sarebbe stato in ordine. Spero vivamente che l’argomento venga chiarito in fretta”. 

L’ufficio del pubblico ministero di Brema ha confermato a Spiegel che, dopo che il dipartimento della salute aveva presentato denuncia penale, era stata aperta un’indagine. La falsificazione di documenti, in Germania, può essere punita con una multa o addirittura con la reclusione. 

Alfang per il match di sabato contro lo Schalke 04, valido per la seconda divisione tedesca, sarà regolarmente in panchina. In questi giorni, però, dovrà chiarire la sua posizione. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA