Tatarusanu e Gabbia la combinano grossa: Ibrahimovic è una furia

Nella serata dell’Artemio Franchi la Fiorentina ha battuto il MIlan capolista in un pirotecnico 4-3. I viola sono stati trascinati dal solito Vlahovic, autore di una doppietta, mentra ai rossoneri non è bastato un ottimo Ibrahimovic, anche lui in goal per due volte. E proprio l’attaccante svedese si è reso protagonista di un durissimo sfogo contro il giovane compagno di squadra Matteo Gabbia, reo di aver confezionato insieme a Tatarusanu il pasticcio che ha regalato alla squadra di Italiano la rete dell’1-0.

La furia di Ibrahimovic

Era il 15esimo minuto della sfida tra Fiorentina e Milan, quando sugli sviluppi di un calcio d’angolo Tatarusanu è uscito in maniera maldestra lasciandosi sfuggire il pallone. Gabbia, schierato a sorpresa da Pioli dal primo minuto, nel tentativo di proteggere il pallone e facilitare una nuova presa del portiere rumeno, si è fatto anticipare da Duncan che ha facilmente depositato in rete per l’1-0 della Fiorentina. Un pasticcio che non è affatto piaciuto ad Ibrahimovic, addirittura ostacolato dallo stesso Gabbia nel corso dell’azione.

Appena il pallone è terminato in rete l’attaccante svedese si è subito scagliato contro il giovane compagno di squadra, steso a terra disperato per l’errore appena commesso. Braccia larghe e urlacci in faccia quasi a chiedere il motivo per il quale il difensore non avesse spazzato quel pallone decidendo invece inopinatamente di difenderlo in attesa dell’uscita mai arrivata di Tatarusanu. Una serata davvero nera per Gabbia, che oltre all’errore personale ha dovuto anche fare i conti con l’evidente disappunto del campione svedese.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti