Luis Enrique al Manchester United? Lo spagnolo risponde ai rumors

Dopo la disfatta contro il Watford, il Manchester United annuncia l’esonero del tecnico Ole Gunnar Solskjaer. Michael Carrick assume la guida tecnica ad interim della squadra, ma i Red Devils sono alla ricerca del sostituto del norvegese. 

Luis Enrique al Manchester United? Lo spagnolo risponde ai rumors

Il candidato principale sembra essere Zinedine Zidane, ma nelle ultime ore si fa spazio un altro nome: Luis Enrique. Secondo Sky Sports, infatti, Cristiano Ronaldo avrebbe fatto il nome del CT della Spagna. L’ex Juventus preferirebbe lavorare con il tecnico spagnolo piuttosto che con Zidane, con cui ha collaborato già in passato. La risposta di Luis Enrique non si è fatta attendere. 

Zidane Deschamps Benzema
Zidane

Ronaldo, che è tornato a Manchester in estate, crede che l’ex Barcellona sia l’allenatore perfetto per la panchina dello United. Sotto la sua guida il club potrebbe competere contro squadre del calibro di Liverpool, Manchester City e Chelsea.  Questo almeno è quanto raccontato da Sky Sports. I rumors, nelle ultime ore, non sono mancati. Ma cosa pensa il 51enne a riguardo?

Luis Enrique torna
Luis Enrique

Sembra che il commissario tecnico delle Furie Rosse, in questo momento, non abbia alcuna intenzione di lasciare la Spagna. Interrogato dal canale televisivo spagnolo La Sexta, l’allenatore ha risposto ironicamente: “Oggi è il pesce d’aprile?”. Un modo semplice e diretto per respingere tutte le chiacchiere. In fondo Enrique ha appena conquistato un pass per i Mondiali 2022 e difficilmente abbandonerà la nazionale prima della competizione. Il posto allo United rimane quindi vacante, per ora. 

Solskjaer seggiolini Old Trafford
Solskjaer

I Red Devils hanno annunciato l’esonero di Solskjaer nella mattinata di domenica, a poche ore dalla sconfitta contro la formazione di Claudio Ranieri: Ole sarà sempre una leggenda al Manchester United ed è con rammarico che abbiamo raggiunto questa difficile decisione. Anche se le ultime settimane sono state deludenti, non dovrebbero oscurare tutto il lavoro che ha svolto negli ultimi tre anni per ricostruire le basi per il successo a lungo termine. Ole parte con i nostri più sinceri ringraziamenti per il suo instancabile impegno come allenatore e i nostri migliori auguri per il futuro. Il suo posto nella storia del club sarà sempre sicuro, non solo per la sua storia di giocatore, ma di grande uomo e allenatore che ci ha regalato tanti bei momenti. Sarà sempre il benvenuto all’Old Trafford come parte della famiglia del Manchester United”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.