Douglas Bergqvist, difensore, capitano ed eroe del Kalmar: il doppio salvataggio è incredibile (VIDEO)

Non era certo una partita di cartello quella giocata lunedì sera in Svezia alla Behm Arena di Orebro tra i padroni di casa ed il Kalmar. Con l’Orebro già sicuro della retrocessione e gli ospiti fuori dai posti che valgono l’Europa, la sfida è stata l’occasione per alcuni giocatori di mettersi in mostra, e per altri di diventare eroi della serata. È il caso di Douglas Bergqvist, difensore e capitano del Kalmar, che nella fredda serata svedese ha pensato bene di vestire i panni del supereroe inventandosi un doppio salvataggio che vale come una doppietta.

Bergqvist eroe per una notte

Nella fredda serata svedese di lunedì, il Kalmar ha fatto visita all’Orebro in una sfida valida per la terzultima giornata di Allsvenskan. Una partita che non aveva molto da dire, ma che ha regalato momenti decisamente emozionanti, soprattutto grazie a Douglas Bergqvist, 28enne difensore e capitano degli ospiti. Il numero 5, dopo una vita passata nelle serie minori inglesi ed un’esperienza non proprio fortunata in Polonia, da due anni è tornato in Svezia ed è titolare al centro della difesa del club della città affacciata sul Baltico. Nella sfida di lunedì ha deciso di salire in cattedra regalando due salvataggi consecutivi che sono valsi il prezzo del biglietto.

Era il minuto 47 della partita, quando da un rilancio a casaccio della difesa dell’Orebro è nato un contropiede due contro zero. L’attaccante dei padroni di casa ha appoggiato verso la porta superando il portiere Hagg Johansson in uscita, sicuro di aver segnato. Non aveva però fatto i conti con Bergqvist, che con una scivolata incredibile ha acciuffato il pallone prima che varcasse la linea di porta. L’azione è però continuata, e gli attaccanti dell’Orebro sono di nuovo riusciti ad andare al tiro, stavolta di potenza e a botta sicura. Goal? Niente affatto, perchè il capitano supereroe stavolta con il petto ha nuovamente sventato la minaccia.

Due salvataggi eccezionali, che non possono non valergli il titolo di man of the match. Guardare per credere.

Ecco il VIDEO:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti