Quando un goal allo scadere può costarti la vita: tifoso del Fenerbahce muore per la troppa emozione

Di gioia si può morire, soprattutto quando questa arriva fulminea ed inaspettata. La triste storia viene dalla Turchia, e riguarda da vicino l’attesissima sfida tra Galatasaray e Fenerbahce giocata lo scorso weekend e vinta dagli ospiti in rimonta con un goal al 94esimo minuto. Una rete che ha fatto esplodere di felicità il popolo dei Canarini Gialli, ma che purtroppo ha anche provocato un’emozione troppo grande ad un tifoso del Fenerbahce, portandolo inesorabilmente fino all’infarto.

Il tifoso del Fenerbahce non ce l’ha fatta

Come racconta l’agenzia turca DHA, Ahmet Uysal, un uomo di 60 anni padre e nonno di famiglia, stava seguendo il derby nel locale gestito da suo nipote, quando il centrocampista portoghese Miguel Crespo al minuto 94 ha messo a segno il goal della vittoria. Ahmet, come tutti i tifosi dei Canarini Gialli, è letteralmente esploso di gioia, ma l’emozione provata gli è stata fatale. “Quando il Fenerbahce, che lui amava così tanto, ha segnato a tempo scaduto, mio zio è crollato a terra. Non ha retto la grande emozione“, ha raccontato sconsolato il nipote.

I Canarini erano sotto di un goal, e dall’80esimo anche di un uomo, ma sono riusciti incredibilmente a ribaltare la partita con i goal di Ozil e Crespo. Una gioia enorme per lo sfortunato 60enne, che è stato immediatamente trasportato in ospedale. I tentativi dei medici di rianimarlo però sono stati vani e l’uomo è morto poco dopo. Il Fenerbahce, tornato alla vittoria dopo più di un mese, ha regalato un’emozione grandissima a tutti i suoi tifosi. Troppo grande purtroppo per Ahmet Uysal, il cui cuore, sfortunatamente, non ha retto.

Tifoso del Fenerbahce muore dopo il goal

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti