Alimenti non pagati alla ex: rischio carcere per Ronaldinho?

Ci sarebbe il rischio del carcere per Ronaldinho, ad un anno dal suo arresto in Paraguay per aver usato un passaporto falso. L’ex stella di Barcellona, Milan e della Nazionale Brasiliana è accusato di non aver pagato i dovuti alimenti ad una sua ex fidanzata, Priscilla Coelho, e gli è stato imposto di saldare il suo debito entro il 1 Dicembre. In caso non dovesse regolarizzare la propria posizione, per il nativo di Porto Alegre scatterebbe il sequestro dei beni ed eventualmente la prigione.

ronaldinho domiciliari in paraguay

Rischio carcere per Ronaldinho?

Potrebbero nuovamente aprirsi le porte del carcere per Ronaldinho. Stavolta però non in Paraguay, dove lo scorso anno venne messo sotto custodia per essere entrato nel paese in compagnia del fratello con un passaporto falso, ma nel suo nativo Brasile. L’accusa per il 41enne è di non aver pagato il mantenimento a Priscilla Coelho, una delle sue (tante) ex fidanzate. All’ex fantasista è stato ordinato di saldare il suo debito entro il 1 Dicembre per evitare il sequestro dei suoi beni e la possibile prigione.

L’avvocato di Priscilla, Bruno Medrado, ha dichiarato al quotidiano brasiliano Extra: “Deve pagare il suo debito adesso“. Pare che alla ragazza, secondo la legge brasiliana, spettino 100mila Real, circa 15mila euro mensili come ex “convivente”. Ronaldinho avrebbe dovuto pagare gli alimenti alla ex l’11 Novembre, ma non è stato possibile rintracciarlo. Per questo è stato citato in tribunale. I media del paese sudamericano asseriscono che l’ex giocatore attualmente si trovi a Dubai.

Salderà il suo debito con la ragazza o rischierà di finire nuovamente in prigione?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti