Brentford non modificherà le maglie per la stagione 2022-23, un gesto per i tifosi e il pianeta

Il Brentford ha deciso che non modificherà le maglie per la stagione 2022-23. La squadra di Thomas Frank, il prossimo anno, indosserà le stesse maglie che ha indossato per la stagione di debutto in Premier League. Il club, lo scorso maggio e dopo ben 74 anni, ha ottenuto la promozione nella massima serie inglese. Per i londinesi è la prima partecipazione alla massima divisione dall’istituzione della Premier League. La formazione di Frank è attualmente è 14esima in classifica, ma è ancora troppo presto per capire se riuscirà a mantenere un posto tra i big club anche per la prossima stagione.

Brentford non modificherà le maglie per la stagione 2022-23

Il destino è ancora incerto, ma la maglia che indosseranno i giocatori è già stata svelata. Gli atleti indosseranno lo stesso kit casalingo che stanno indossando in questa stagione di debutto in Premier. Il Brentford ha deciso infatti di mantenere la stessa iconica maglia a righe bianche e rosse, che costa 49 sterline. 

I fattori che hanno spinto la dirigenza a prendere questa decisione sono 2: i tifosi e l’ambiente. In primis, il club vuole evitare che i fan spendano soldi per un’altra maglia. Ma non solo questo. Mantenere lo stesso kit aiuterà anche l’ambiente, diminuirà infatti l’inquinamento legato alla produzione di maglie. 

brentford
Brentford

Nell’era pre-Premier League, come riporta il Sun, era normale mantenere le maglie per due stagioni. Ora invece i club rilasciano nuove divise ogni stagione per massimizzare i profitti.

La decisione del Brentford, però, è stata accolta con entusiasmo sia dai sostenitori del club che dai tifosi avversari. Tanti i messaggi sui social a favore dell’iniziativa: “Altri club dovrebbero seguire l’esempio. Avere tre nuove divise ogni stagione è assurdo“.

Il kit casalingo non verrà modificato, ma il club londinese avrà nuove maglie da trasferta e una nuova terza maglia. A confermare la notizia è Jon Varney, amministratore delegato del Brentford: “Anche se non è prassi normale per i club della Premier League utilizzare un kit per due stagioni, i fan ci hanno detto che sarebbero favorevoli considerando il risparmio che avrebbero”. 

Questa decisione, conclude l’amministratore delegato, non avrà impatto sulle casse del club: “In questa stagione, grazie alla Premier League, le entrate che riceviamo dalle trasmissioni e dalle partnership commerciali superano di gran lunga le entrate che possiamo generare dalla vendita al dettaglio, quindi ora è il momento perfetto per noi per provare qualcosa di diverso senza che abbia un impatto materiale su le nostre entrate. Pensiamo anche che questo sia un passo nella giusta direzione per aiutare un po’ l’ambiente. È solo una piccola cosa, ma crediamo che aiuterà”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I più letti