Ladri svaligiano casa di Vidal durante il derby: portati via oro, gioielli e un fuoristrada da 400 mila euro

Disavventura per Arturo Vidal. La notizia è trapelata solo ora, ma il 7 novembre scorso, dei malviventi hanno saccheggiato la villa del giocatore, mentre lui era impegnato a San Siro nel derby tra Inter e Milan. I ladri sono riusciti a portare via oro e gioielli, ma anche un fuoristrada Mercedes parcheggiato nel cortile, del valore di circa 400 mila euro. 

Ladri svaligiano casa di Vidal durante il derby

La villa del 34enne si trova al Villaggio del Sole, sulla collina residenziale di San Fermo, nei pressi di Como. Il furto, stando ai rilievi dei Carabinieri di Rebbio, sarebbe avvenuto nell’orario della partita, piò o meno al fischio d’inizio, tra le 20:45 e le 21:15. Nel cortile del cileno i malviventi si sono trovati di fronte a una Ferrari 448 Spider, una Brabus Amg G700 nera, una Volvo XC90, un fuoristrada della Mercedes e la famosa Panda verde. 

Vidal

I ladri, stando alle ricostruzioni, hanno tentato di rubare la Ferrari ma senza successo. Hanno optato quindi per il fuoristrada Mercedes del valore di 400mila euro. Non contenti, sono entrati in casa. I malviventi hanno rotto i vetri e hanno portato via parecchi oggetti di valore tra cui oro e gioielli. Il bottino sarebbe particolarmente ingente. I Carabinieri di Rebbio stanno lavorando al caso. In quella zona residenziale, nelle ultime settimane, si sono registrati diversi casi di furto.

Adriano quando era ancora l'Imperatore.
Adriano

Non è la prima volta che dei ladri entrano in casa del cileno. Era già successo nel 2014, quando giocava nella Juventus. In quell’occasione Vidal era tornato a casa e aveva trovato la cassaforte aperta. I malviventi avevano portato via 60 mila euro in contanti e gioielli, per un valore complessivo di 90 mila euro.

Stessa sorte per la villa di San Fermo. L’abitazione era già stata svaligiata nel 2008, quando ci viveva Adriano. I ladri portarono via all’Imperatore cassaforte e vestiti.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA