Erroraccio Jorginho, ma Tuchel lo difende: “Disturbato dalle luci. Poi ha avuto la personalità di rimediare”

Si chiude in pareggio il big match della 13esima giornata di Premier League. Allo Stamford Bridge di Londra finisce infatti 1-1 tra Chelsea e Manchester United. Disfa e fa Jorginho, che prima con un erroraccio concede a Sancho di correre in porta e portare in vantaggio i Red Devils. E poi, dopo 20 minuti, si riscatta segnando dal dischetto. A difenderlo però, nel post partita, ci pensa Thomas Tuchel.

Erroraccio Jorginho, ma Tuchel lo difende

Il tedesco ha difeso Jorginho con una scusa piuttosto bizzarra, che ha fatto parecchio discutere. L’errore del centrocampista ha portato al primo gol del Manchester United. Il giocatore Blues ha controllato male una palla lunga di Bruno Fernandes e ha permesso a Sancho di correre in porta e di superare Edouard Mendy

Jorginho & Sancho

Tutta colpa dei riflettori, almeno secondo Tuchel: “Ha valutato male la situazione – ha detto l’allenatore nelle interviste post partita – E penso che sia stato pesantemente disturbato dalle luci. Succede”. 

Jorginho si è riscattato subito dopo, esattamente dopo 19 minuti, segnando dagli 11 metri e salvando i Blues. Per il tecnico tedesco, il centrocampista ha dimostrato grande coraggio: Ci vogliono molto coraggio e molta personalità per non risentire di una cosa del genere durante la partita e per avere il coraggio di andare a tirare il calcio di rigore. Sono molto contento che lo abbia fatto”. 

tuchel
Tuchel

L’errore del giocatore Azzurro non ha macchiato la sua prestazione, ma per il Chelsea è stato un pomeriggio davvero difficile. Nonostante a Stamford Bridge abbia dominato, gli uomini di Tuchel non sono riusciti ad andare oltre il pareggio. I numeri parlano chiaro. I Blues hanno effettuato 24 tiri in porta rispetto ai soli 3 dei Red Devils, con un possesso palla del 66% rispetto al 34% dello United.

L’ex PSG però non si fa abbattere e conclude spiegando che la squadra ha la giusta energia: “Sono assolutamente contento di quello che i giocatori hanno messo in campo. Abbiamo creato occasioni e avuto un’enorme quantità di tiri. Possiamo prenderli meglio? Sì. Ma ascolta, ci impegniamo e gli spettatori lo sentono. Quindi l’energia è giusta, la qualità è giusta e il risultato è il risultato. Oggi non è stato a nostro favore. Avrebbe dovuto esserlo ma dobbiamo accettare”. Il Chelsea tornerà in campo nel turno infrasettimanale contro il Watford, mentre lo United ospiterà l’Arsenal.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA