Messi Pallone d’Oro, Casillas polemico: “Trovo difficile credere nel valore di questi premi”

Casillas polemico. Lionel Messi batte la concorrenza di Robert Lewandowski e Jorginho, rispettivamente secondo e terzo in classifica, e vince il settimo Pallone d’Oro della sua carriera. L’argentino ha vinto l’ambito premio ma solo per 33 punti, 613 il punteggio per lui e 580 quello per il centravanti polacco. Le critiche naturalmente non sono mancate e, tra queste, emerge anche quella di Iker Casillas

Messi Pallone d’Oro, Casillas polemico: “Trovo difficile credere nel valore di questi premi”

Secondo l’ex portiere del Real Madrid e della Spagna, La Pulce è sì uno dei 5 migliori giocatori al mondo, ma non meritava questo Pallone d’Oro. L’ex blancos affida le sue parole contro France Football e al sistema di attribuzione del trofeo a Twitter: “Per me è sempre più difficile credere in questo premio calcistico. Per me, Messi, è uno dei cinque migliori giocatori di tutta la storia ma bisogna iniziare a saper catalogare chi è stato il migliore dopo una stagione. Non è poi così difficile dannazione! Gli altri lo rendono difficile!”.

L’attaccante del PSG ha raggiunto il suo settimo trofeo d’oro dopo quelli conquistati nel 2009, 2010, 2011, 2012, 2015 e 2019, ma secondo Casillas meritava qualcun altro. L’estremo difensore, però, non fa nomi. Messi, che ha vinto la Copa Del Rey con il Barcellona e la Copa America con l’Argentina, è stato premiato dall’ex compagno di squadra e amico Luis Suarez. 

Messi Pallone d'Oro
Messi

Sul podio con lui, Lewandowski al secondo posto e Jorginho al terzo. Benzema si è dovuto accontentare del quarto posto, mentre Cristiano Ronaldo è arrivato solo sesto.

In molti credevano che il centravanti polacco meritasse il riconoscimento individuale. Il numero 9 del Bayern Monaco era già il favorito la scorsa stagione ma alla fine, causa pandemia, il premio di France Football non è stato assegnato. Una vera e propria beffa per Lewandowski, che quest’anno si deve accontentare del riconoscimento di miglior attaccante. 

Lo stesso Messi, durante il suo discorso di ringraziamento, ha ammesso che il capitano della Polonia deve avere questo trofeo a casa: “Credo che Robert debba avere questo premio. Spero che France Football possa risarcirti e darti questo premio, perché nel 2020 saresti stato il giusto vincitore, ed è giusto che tu debba avere questo trofeo in casa”. Le polemiche però non si placano. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA