Malore sugli spalti: Watford-Chelsea sospesa per più di mezz’ora

Attimi di paura nel mercoledì di Premier League durante il derby londinese Watford-Chelsea. Dopo pochi minuti dal fischio d’inizio infatti un tifoso degli Hornets sugli spalti è crollato a terra esanime a seguito di un arresto cardiaco. I giocatori in campo, accortisi immediatamente di quanto stava accadendo, hanno subito attirato l’attenzione del personale medico presente a Vicarage Road affinchè lo sfortunato fan ricevesse velocemente le cure del caso. Un episodio che ha ricordato da vicino quanto accaduto durante Newcastle-Tottenham dello scorso 17 Ottobre.

Terrore durante Watford-Chelsea

È stato il terzino spagnolo Marcos Alonso il primo ad accorgersi del malore che aveva colto lo spettatore sugli spalti. L’ex Fiorentina ha immediatamente avvisato i paramedici presenti in tribuna, poi con l’aiuto degli altri giocatori in campo ha allertato anche il personale medico di entrambe le squadre in modo che il tifoso venisse immediatamente soccorso e stabilizzato. A quel punto l’arbitro David Coote ha parlato con le panchine e i capitani prima di portare le squadre negli spogliatoi.

Alonso durante Watford-Chelsea

I paramedici hanno ventilato il tifoso e dopo circa 20 minuti, constatato che era in condizioni sufficientemente stabili per essere trasportato su una barella, lo hanno caricato su un’ambulanza e portato al vicino Watford General Hospital per ulteriori cure. La partita è stata sospesa per circa 30 minuti con i giocatori di entrambe le squadre che si sono rifiutati di tornare in campo fino a quando non hanno ricevuto notizie positive sullo spettatore.

Paura durante Watford-Chelsea

Le due squadre hanno poi postato sui social un pensiero per lo sfortunato fan. Il Watford ha scritto sul proprio account Twitter: “I giocatori sono tornati in campo in preparazione della ripresa del gioco. Il nostro pensiero va al tifoso – che ha avuto un arresto cardiaco ma ora si è stabilizzato – e a tutte le persone coinvolte. Grazie allo staff medico, ai giocatori e ai fan per la loro rapida risposta“.

I pensieri di tutti al Chelsea Football Club sono con i tifosi e tutte le persone coinvolte. I nostri ringraziamenti al personale medico qui a Vicarage Road per la loro rapida risposta“, ha commentato il Chelsea.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA