Umtiti furioso, litiga con alcuni tifosi per strada: avevano circondato la sua auto bloccando il traffico

Brutto periodo per Samuel Umtiti. Il difensore, che non riesce a trovare spazio nella formazione blaugrana, nelle scorse ore ha litigato con alcuni tifosi. Questi hanno circondato la sua auto mentre era fermo a un semaforo e uno di loro è addirittura saltato sulla vettura. Il francese inizialmente ha ignorato tutti ed è ripartito, poi ha fermato la macchina e ha affrontato coloro che l’avevano appena disturbato. 

L’avventura di Umtiti a Barcellona è stata inevitabilmente tormentata da un infortunio e il difensore, arrivato dal Lione nel 2016, è ormai ai margini della rosa. Tanto che il francese, in questa stagione, non ha ancora fatto la sua comparsa  e sembra che anche con Xavi non avrà possibilità.

Umtiti furioso, litiga con alcuni tifosi per strada

Nel frattempo, il giocatore deve affrontare anche altri problemi, fuori dal campo. Un certo numero di tifosi del Barcellona ha circondato la sua auto mentre era fermo a un semaforo. Il tutto è stato ripreso con uno smartphone e il filmato è stato poi condiviso da El Chiringuito. La clip mostra i fan che si avvicinano al 28enne mentre è fermo a un semaforo rosso. I tifosi si piazzano davanti alla sua auto, bloccando il passaggio e il traffico. Un ragazzo salta persino sul cofano, prima che Umtiti cominci a innervosirsi e a suonare il clacson per allontanarli.

Il campione del mondo 2018, alla fine, riesce a ripartire. Il difensore percorre pochi metri e si ferma. Il 28enne furioso scende dalla macchina e affronta i presenti: “Vieni qui. Paghi la macchina? Perché scherzi? Sai cos’è il rispetto?”. 

umtiti
Umtiti

I tifosi hanno tentato di giustificarsi e hanno cercato di convincere Umtiti a posare per alcuni selfie con loro. Il giocatore, però, è tornato alla sua macchina e se ne è andato. Moltissimi fan blaugrana hanno condannato il gesto e sostengono che Samuel non meritasse quel trattamento. Il francese, subito dopo la partenza di Lionel Messi ad agosto, aveva già avuto problemi con i tifosi del Barça. Questi, infatti, in alcune occasioni l’avevano fischiato. Il club si era offerto di liberare Umtiti, ma aveva anche tentato di ridurre la sua busta paga, senza successo. Il difensore, che era corteggiato da Manchester United, Manchester City e Tottenham in estate, voleva rimanere a Barcellona.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA