Tutti pazzi per Conte, Dier: “È speciale, ci nutriamo della sua passione per il calcio”

Tutti pazzi per Conte al Tottenham. Dopo Son, anche Eric Dier esprime tutta la sua ammirazione per il tecnico italiano. Il 27enne, in un’intervista al Daily Mail, parla del ritrovato entusiasmo in casa Spurs e della speranza di poter vincere qualche trofeo sotto la guida dell’ex Inter.

Tutti pazzi per Conte, Dier: “È speciale”

C’è un rinnovato senso di ottimismo al Tottenham dopo il pessimo inizio di stagione. Gli Spurs sono lontani da essere la squadra che ha raggiunto la finale di Champions League, ma con Antonio Conte tutti hanno ritrovato la passione e l’energia giusta, nonostante il divieto di mangiare ketchup: “Ketchup? Sì! Ne ho sentito parlare. Non so nemmeno se il ketchup sia davvero vietato. Non penso che lo sia. Io non mangio ketchup. Non c’è niente con cui mangerei il ketchup! Scherzo, no, mangerei sicuramente ketchup. Tutte le cose sono cambiate, anche nella nostra alimentazione, ma non credo che la cosa sia così drastica come vogliono farla passare”.

ceneri dier stadio tottenham
Dier

Ketchup a parte, la nomina di Antonio Conte ha riportato entusiasmo a nord di Londra e la squadra è come se avesse trovato una direzione dopo un periodo di deriva: “Sono davvero, davvero entusiasta di guardare avanti, lavorando sotto il calibro di un manager che migliora non solo le sue squadre ma anche i giocatori in essa. È entusiasmante andare ad allenarsi ogni giorno dove c’è tanta intensità nel lavoro, tanta attenzione ai dettagli e dove il manager e lo staff tecnico ti chiedono molto. Lavorare in questo modo è divertente e stimolante”.

conte
Conte

L’impatto con Conte è inconfondibile e il suo carisma innegabile: È speciale. Quando ti parla si capisce subito la sua passione per il calcio e la sua intensità. Il modo in cui si sente, non puoi fare a meno di nutrirlo, è energizzante. Ogni volta che parla, c’è una tale decisione. Andrea Pirlo, che ha giocato sotto la sua guida alla Juventus, una volta ha detto di Conte ‘Quando parla, le sue parole ti assalgono’. Sì, ti prende davvero e questo è motivante”. 

Ora l’obiettivo è cercare di vincere dei trofei: “Questa è sicuramente la mia ambizione. È sicuramente l’ambizione del manager e sicuramente è l’ambizione della squadra. È facile parlare di queste cose. Posso dire quello che voglio, ma dobbiamo mostrarci ogni giorno sul campo di allenamento e portarlo nelle partite”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA