La furiosa lite del Ds del Leeds con un tifoso in tribuna: trattenuto a stento (VIDEO)

Nell’ultima sfida giocata in casa domenica contro il Brentford, il Leeds di Marcelo Bielsa è riuscito a guadagnare un pareggio in extremis grazie alla rete messa a segno al minuto 95 da Bamford. Un punto che lascia comunque il club pericolosamente vicino alla zona retrocessione, e che non ha spento i mugugni di una parte della tifoseria. Se n’è accorto il direttore sportivo del club, lo spagnolo Victor Orta, insultato per gran parte della partita da un fan seduto poco distante da lui in tribuna. Ed è proprio in seguito a queste copiose offese che il Ds del Leeds al goal del 2-2 è partito in direzione del tifoso in cerca di vendetta.

Il Ds del Leeds infuriato

Non deve essere affatto semplice essere un dirigente di un importante club di Premier League e venire incessantemente insultati durante una partita casalinga. Per questo Victor Orta, Ds del Leeds, quando la sua squadra ha trovato il goal del pareggio contro il Brentford a pochi istanti dal fischio finale come prima cosa è andato a caccia del tifoso che lo aveva offeso nei 95 minuti precedenti. Lo spagnolo è stato trattenuto a stento dall’amministratore delegato del club, Angus Kinnear, ma ciò non gli ha impedito di apostrofare in malo modo il suo “nemico” e di zittirlo con il dito alla bocca.

Orta ha vomitato addosso al tifoso tutto ciò che era riuscito a trattenere durante la partita in uno show dialettico durato più di un minuto. Lo spagnolo è una figura eccentrica ed è noto per le sue goliardate appassionate che coinvolgono il club. Quando il Leeds ad esempio ha celebrato la promozione in Premier con una vittoria sul Derby County nell’estate del 2020, Orta ha improvvisato un balletto con un binocolo agli occhi, in riferimento all’incidente dello “Spygate” dell’anno prima, quando una presunta “spia” dei Whites era stato sorpreso a guardare l’allenamento degli avversari.

Ma ecco il VIDEO del Ds furioso:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.