Adani ancora contro Allegri: “Sarri e Pirlo sarebbero già stati esonerati. Ha rovinato Arthur e de Ligt presto andrà via”

Che tra Lele Adani e Max Allegri non corra buon sangue è fatto ormai noto: i due ebbero un litigio in diretta tv su Sky un paio d’anni fa. L’ex difensore non ha mai approvato il ritorno del tecnico toscano sulla panchina bianconera e da inizio stagione l’ha sempre criticato. Durante la Bobo Tv su Twitch, Adani ha approfittato del pareggio tra la Juve e il Venezia, per tornare ad attaccare l’allenatore della Vecchia Signora.

Adani ancora contro Allegri

La Juve va sempre peggio e c’è chi continua a dire, senza analizzare, che la situazione sta migliorando – inizia così la disanima di Adani -. Tra Juve e Venezia c’è una differenza sostanziale, ma in campo non si è vista. Se l’obiettivo era giocare da provinciale, i bianconeri ci sono riusciti, ed ecco il pareggio. Con un campionato del genere Sarri e Pirlo sarebbero stati già mandati via. Non penso che de Ligt rimanga se non vai in Champions. Lo vuole tutto il mondo. Arthur sta passando per un bidone, ha giocato nel Barcellona e nella nazionale brasiliana!“.

Parole pesanti che si aggiungono a quelle rilasciate a 90° minuto: “La Juventus aveva detto che avrebbe giocato da provinciale, il risultato lo dimostra. Ieri hanno fatto un primo tempo in assoluto controllo, poi hanno rimesso in corsa uno dei Venezia più brutti della stagione”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA