Caos Salernitana: nessuna offerta concreta, si ipotizza esclusione dalla Serie A

Non ci sarebbe alcuna offerta concreta e addirittura nessuna trattativa in corso per la cessione della Salernitana (sconfitta martedì dal Genoa in Coppa Italia). Il club campano adesso rischia seriamente l’esclusione dal campionato di Serie A se entro il 31 Dicembre non dovesse arrivare una proposta d’acquisto vincolante. Il regolamento federale, è cosa risaputa, non permette ad una stessa persona di essere proprietaria di due club in uno stesso campionato, e al momento, anche se amministrato da due trustee, il club granata è ancora nelle mani di Lotito, patron anche della Lazio. I tifosi granata tremano…

Salernitana a rischio esclusione da Serie A

La data del 15 Dicembre era molto attesa dalle parti di Salerno: entro questo giorno infatti i trustee a cui è stata affidata la Salernitana per bypassare il regolamento relativo alla doppia proprietà in una stessa categoria, avrebbero dovuto presentare le offerte ricevute per la cessione della società granata. Penultima scadenza prima di quella definitiva del 31 Dicembre. Ma a quanto si apprende al momento non ci sarebbe alcuna offerta di acquisto per il passaggio di proprietà. Lo spettro dell’esclusione dalla Serie A a questo punto si fa dannatamente concreto.

I tifosi del club campano speravano in una conclusione positiva della vicenda in queste ore, ma al momento i Trustee, Melior Trust e Wildar Trust, non hanno perfezionato alcun passaggio di quote a nuovi acquirenti e non ci sarebbero nemmeno trattative sostanziali in corso tali da giustificare l’eventuale proroga di 45 giorni per perfezionare l’atto di vendita. Restano dunque solo 16 giorni per trovare una nuova proprietà alla Salernitana: in caso di fumata nera il club sarebbe letteralmente cancellato dal calcio professionistico vedendosi costretto a ripartire addirittura dai Dilettanti.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA