Atalanta, che gaffe con la maglia! E i tifosi insorgono facendola ritirare: “Non siamo Torino!”

La Joma, sponsor tecnico dell’Atalanta, aveva creato delle maglie speciali che la Dea avrebbe dovuto indossare contro la Roma. Alla fine, però, i nerazzurri sono scesi in campo con la solita maglia per evitare ulteriori polemiche coi tifosi che avevano accusato l’azienda di aver giocato un tiro mancino.

Atalanta cambia maglia per la sfida contro la Roma

Per il Christmas match Atalanta Roma, i bergamaschi sarebbero dovuti scendere in campo con una maglia speciale, che poi sarebbe dovuta andare all’asta per beneficenza da devolvere all’associazione “Amici della pediatria” (che opera presso l’ospedale di Bergamo). Il condizionale è d’uopo, perché quando le foto hanno iniziato a circolare sul web, lo skyline stilizzato di Bergamo alta, è parsa ai più lo skyline di Torino con tanto di Mole Antonelliana. Un’impressione fomentata dall’account twitter di Footy Headlines che ha postato anche l’esatta immagine usata per produrre il kit, denominata in Adobe Stock “Skyline Turin”.

Sul web i tifosi si sono scatenati e hanno chiesto che la maglia non venisse indossata dalla squadra e che venisse cancellata per sempre. Alla fine la società orobica ha deciso di accontentare il volere dei tifosi spiegando di “voler evitare strumentalizzazioni”. L’azienda Joma in un comunicato ha cercato di chiarire: “Relativamente alle notizie riguardanti il dettaglio dello skyline di Bergamo presente sulla maglia che l’Atalanta indosserà in occasione dell’ultima gara casalinga prima della sosta di Natale, Joma Sport intende confermare e sottolineare che lo skyline inserito quale elemento distintivo e principale della maglia, realizzata e prodotta appositamente da Joma per la 12ª edizione del Christmas Match, è il profilo della Città di Bergamo e non è riconducibile a nessun’altra città. Trattandosi di una stilizzazione, consapevoli che alcuni dettagli possano non rimandare in modo fedele all’immaginario collettivo, e soprattutto consci che vi siano molteplici rappresentazioni dello skyline di Bergamo, nell’ambito della collaborazione che ormai dalla stagione 2017/2018 ci vede partner dell’Atalanta, abbiamo voluto rappresentare un punto di vista specifico di Città Alta”. Un comunicato che, però, non ha placato gli animi.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA