DAZN, addio a doppia utenza: “Usata in modo scorretto. Dalla prossima stagione si cambia”

Arriva la conferma, addio alla doppia utenza con un singolo abbonamento. Ad affermarlo ai microfoni di Milano Finanza è Veronica Diquattro, chief revenue officer Europe di DAZN. Per la stagione in corso non ci saranno cambiamenti, ma dalla prossima tutto sarà diverso. 

DAZN, addio a doppia utenza: “Usata in modo scorretto”

La funzionalità della doppia utenza, spiega Veronica Diquattro, è utilizzata in modo scorretto. Dunque, si cambia. Addio alla doppia utenza, a meno che la connessione Internet dei due dispositivi non abbia lo stesso indirizzo IP (i due dispositivi sono quindi nella stessa abitazione). Ma ci sarà anche un’altra possibilità. Per chi volesse continuare ad utilizzare il servizio e avere così la doppia utenza, potrà scegliere un abbonamento diverso e più costoso.  

Serie A dazn

L’abbonamento è personale, come spiega chiaramente la chief revenue officer Europe di DAZN: Le nostre condizioni di servizio stabiliscono chiaramente che l’abbonamento è personale e non cedibile, la concurrency consente di vedere contenuti in contemporanea su più dispositivi. Dal nostro monitoraggio abbiamo invece riscontrato che la funzionalità è sfruttata in modo scorretto da utenti che mettono in vendita una delle due utenze. Un cambiamento sarà quindi possibile ma in futuro, probabilmente dalla prossima stagione. Il nostro obiettivo, comunque, resta sempre quello di fornire un’esperienza flessibile all’utente e quindi introdurremo abbonamenti modulabili in base alle diverse esigenze, per esempio con forme di sottoscrizione familiare”.

Non solo doppia utenza. Veronica Diquattro parla anche delle notizie e delle indiscrezioni su un possibile acquisto da parte di Amazon della piattaforma. DAZN è aperta a tutte le ipotesi: “Il nostro proprietario Access Industries crede fermamente nel progetto ed è pronto a supportarci in futuro. Detto questo, siamo una società ad alta crescita e quindi per definizione aperti a tutte le ipotesi e a tutte le opzioni sul tavolo. Il nostro orizzonte di investimento è di medio-lungo termine con l’ambizione di diventare una sport destination platform”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA