Sergio Aguero, dopo il ritiro ha giù ricevuto 4 offerte di lavoro

La nuova vita di Sergio Aguero inizia con 4 offerte di lavoro sul tavolo. Il campione argentino, pochi giorni fa, ha annunciato il ritiro dal calcio giocato a causa di problemi cardiaci. L’attaccante, in un’emozionante conferenza stampa, ha rivelato di dover interrompere prematuramente la sua carriera su consiglio del medico: “La mia salute viene prima di tutto. Lo staff medico mi ha detto che è meglio smettere di giocare e quindi ora lascio il Barcellona e mi ritiro dal calcio professionistico”. 

Sergio Aguero, dopo il ritiro ha giù ricevuto 4 offerte di lavoro

Aguero, dopo aver accusato dolori al petto e difficoltà respiratorie, aveva lasciato il campo durante il match di Liga contro l’Alaves. Il giocatore era ottimista ed era convinto di poter continuare a giocare, ma quel match di Liga è stato l’ultimo della sua carriera. Il 33enne dovrà ora intraprendere un nuovo capitolo della sua vita.

aguero

Per il Kun non sarà così difficile trovare un nuovo lavoro. Dopo il ritiro, sono arrivate subito 4 offerte e sicuramente, nelle prossime ore, ne arriveranno altre. La prima proposta arriva dal Manchester City. Secondo il quotidiano argentino Ole, i Citizens sono pronti a riaccoglierlo all’Etihad come ambasciatore globale

Il club ha già confermato che all’esterno dello stadio sarà posizionata una statua in onore di Aguero, che farà compagnia a quelle delle altre leggende della squadra Vincent Kompany e David Silva. Il 33enne, in fondo, è il capocannoniere da record del City con 260 gol in 390 presenze. Il Kun, inoltre, ha segnato il gol che ha assicurato ai Citizens lo scudetto nel 2012. Un titolo arrivato dopo ben 44 anni.

La società di Manchester è quindi pronta a raccoglierlo a braccia aperte. Ma non è l’unica. Aguero, secondo Marca, ha ricevuto due offerte anche dall’Argentina. L’Albiceleste ha offerto al giocatore l’opportunità di rimanere con la nazionale ma come membro dello staff di Lionel Scaloni o, in alternativa, il Kun potrà avere un ruolo all’interno delle squadre giovanili della selezione argentina.

Di recente, il centravanti ha anche creato una squadra di eSports e sicuramente avrà più tempo per dedicarsi al suo progetto. Ma il 33enne potrebbe seguire l’esempio di molti ex giocatori e diventare un opinionista televisivo. Anche in questo caso, le offerte non mancano. 

Le proposte fioccano, ma il giocatore al momento si dedica semplicemente alla famiglia. Il giocatore riceverà il suo stipendio dal Barcellona per il resto della stagione ma ha accettato di rinunciare all’ultimo anno del suo contratto. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA