Barcellona, via libera al restyling del Camp Nou: finanziamento di oltre 1 miliardo

Nelle scorse ore i soci del Barcellona hanno dato il via libera al restyling del Camp Nou. In particolare, hanno approvato un nuovo finanziamento fino a un massimo di un miliardo e 500 milioni per il progetto del nuovo impianto. Il voto online si è tenuto domenica e l’87% dei 48.623 votanti ha sostenuto la proposta di revisione dello stadio. Altri 5.055 hanno votato invece contro il progetto mentre 875 partecipanti si sono astenuti.

Barcellona, via libera al restyling del Camp Nou

Il piano, nominato Espai Barca, sarà finanziato da un prestito di terzi. Ci penserà la Goldman Sachs nell’ambito di un programma di 35 anni. Molti soci, considerata la crisi finanziaria del club, hanno espresso le loro preoccupazioni proprio sull’aspetto finanziario del progetto. I blaugrana, ricordiamo, hanno già un debito che supera il miliardo di euro. Ciò ha costretto il presidente Joan Laporta a indire il referendum per far passare il piano.

camp nou

Il restyling dovrebbe essere terminato nel 2025. Lo stadio, molto probabilmente, sarà chiuso per la stagione 2023-24 ma il Barça potrà giocare altrove, potenzialmente allo Stadio Olimpico di Montjuic. L’idea è di tornare al Camp Nou per la stagione 2024-25.

I lavori di ristrutturazione dovrebbero trasformarlo in un impianto “all’avanguardia tecnologica”, ma dovrebbero prevedere anche l’ampliamento della capienza a 105 mila spettatori. Un’importante aggiunta sarà il tetto retrattile coperto con 30 mila metri quadrati di pannelli solari. L’energia generata da quei pannelli alimenterà uno schermo a 360 gradi che sarà posizionato all’interno dello stadio. Il Barcellona sta inoltre pianificando la raccolta e il riciclaggio dell’acqua piovana.

xavi

Il progetto prevede anche importanti novità all’esterno dello stadio: nuovi uffici, spazi verdi, spazi per eventi, una pista di pattinaggio, un hotel e il “Palau Blaugrana”, un padiglione che verrà utilizzato dalla squadra di basket. 

Gli sviluppi fuori dal campo procedono quindi come previsto, non si può dire lo stesso sulle preoccupazioni dei blaugrana in campo. Il Barcellona è settimo in classifica in Liga, ma la squadra di Xavi è stata anche eliminata dalla fase a gironi della Champions League per la prima volta in 20 anni. Ora è in Europa League e dovrà affrontare il Napoli nei sedicesimi di finale.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA