La Juve vince col Cagliari ma Szczesny bastona i suoi: “Giochiamo sempre col puzzo sotto al naso”

La vittoria della Juventus contro un Cagliari sempre più in crisi, grazie alle reti di Kean e Bernardeschi, non ha calmato gli animi di Szczesny che nel post partita ha rimproverato i suoi di aver abbassato la guardia nel secondo tempo.

Szczesny bastona i compagni dopo Juve Cagliari

“Abbiamo lavorato, ma c’è ancora tanto da migliorare. Sia nella fase difensiva che davanti”, precisa Szczesny ai microfoni di Dazn. “A volte sull’1-0 ci abbassiamo troppo, ci sentiamo comodi così – continua la sua disanima -, ma giochiamo sempre con ‘il puzzo’ sotto al naso e non mi piace. È successo tante volte: stasera è andata bene, col Venezia abbiamo preso gol. Non lo so, alle volte ci troviamo troppo bassi nel secondo tempo. Non si può abbassare il livello di energia e concentrazione per 10-15′ nel secondo tempo, bisogna migliorare. Un voto alla mia parata? Un bel 6. Mi sembrava abbastanza centrale”.

Un messaggio che fa il paio con quello di Allegri di poco più di un mese fa che dopo l sconfitta col Verona sbottò: “Siamo una squadra da metà classifica, abbiamo quindici punti e sono quelli che ci meritiamoBisogna provare vergogna, lavorare a testa bassa e stare zitti: questa è l’unica medicina che ci può far bene. Siamo una squadra da metà classifica e dobbiamo giocare da tale, non pensando di essere superiori agli altri”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA