Nainggolan attacca Monchi: “È un uomo finto. Voleva vendere i giocatori di Sabatini”

Radja Nainggolan in estate, dopo la trattativa saltata con il Cagliari, è tornato in Belgio, all’Anversa. Dopo dei primi mesi di difficoltà, il centrocampista ha iniziato a  incidere in Jupiler League ma non dimentica la sua Roma. Il Ninja, come ha dichiarato in passato, ha passato i suoi anni migliori nella capitale e ora torna a parlare dell’esperienza nel club della Serie A, attaccando anche Monchi.

Nainggolan attacca Monchi: “È un uomo finto”

Il belga, in un’intervista a TeleRadioStereo, svela di seguire sempre la Roma con molta attenzione e molto interesse: “Vedo che la società sta provando a fare, ma provare a fare è una cosa e riuscirci è un’altra. Vedo la Roma in Conference League, per la partita col Bodø/Glimt. Anche se poi dici che gli altri non sono all’altezza dei titolari, sono cose che prima non succedevano. Leggo sempre gli articoli, Roma rimane Roma per me”.

Nainggolan

Il Ninja parla anche del suo addio ai giallorossi, un addio dovuto a Monchi. Secondo il centrocampista, l’ex ds della Roma è responsabile anche di altre partenze: È arrivato un direttore (Monchi, ndr) che sembrava mi volesse bene e poi si è comportato male nei miei confronti. Essendo orgoglioso mi dispiace, se non c’è posto per me, uomini finti non li saluto volentieri. Alla fine del percorso con la Roma, la mia più grande delusione è stata che è arrivato questo signore che penso abbia voluto vendere tutti i giocatori presi da Sabatini. È stato il mio grande rammarico. Per come sono fatto io ho preso la scelta giusta, anche se a malincuore”.

sostituto di alisson
Monchi

Una scelta presa a malincuore perché amava la Roma ma anche i tifosi giallorossi. Nainggolan, riguardando le immagini con la maglia della Magica, sente ancora il loro calore: “Sono stati i miei momenti più belli, se riguardo qualche mio video con la maglia della Roma sento il calore che mai ho provato da altre parti nella mia carriera. Il romano è come me: libero, che dice ciò che pensa, è schietto. Per me era tutto perfetto, mi sono lasciato bene e anche se mi ripetono di tornare dico che si rischierebbe di distruggere un rapporto bellissimo a causa di pessimi risultati”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA