Lukaku fa mea culpa e apre ad un ritorno: “Chiedo scusa ai tifosi dell’Inter. Tornerò”

In una lunga intervista che andrà in onda nei prossimi giorni su Sky Sport, Romelu Lukaku è tornato sul doloroso addio estivo all’Inter. Un addio arrivato dopo una stagione da protagonista nella vittoria dello scudetto nerazzurro. Il centravanti belga ha ammesso di aver lasciato Milano nel modo sbagliato, e nel contempo ha promesso che tornerà a giocare per la squadra adesso allenata da Simone Inzaghi.

Le parole di Lukaku

Fisicamente sto bene, ancora meglio di prima – ha esordito il belga parlando della sua forma fisica – dopo due anni in Italia, in cui ho lavorato tantissimo all’Inter con preparatori e nutrizionista, fisicamente sto bene“. Al Chelsea (reduce dall’1-1 col Brighton, con rete proprio del belga) però non sono tutte rose e fiori: “Non sono contento della situazione, questo è normale. Penso che il mister abbia scelto di giocare con un altro modulo, io devo solo non mollare e continuare a lavorare ed essere professionista. Non sono contento per la situazione, ma sono un lavoratore e non devo mollare“.

Lukaku Chelsea
Lukaku con la maglia del Chelsea

Il doloroso addio all’Inter

Penso che tutto quello che è successo non doveva succedere così“, ammette candidamente il centravanti tornando alla sua esperienza nell’Inter. “Come ho lasciato l’Inter, come ho comunicato con i tifosi, questo mi dà fastidio perché non è il momento giusto adesso, ma neanche quando sono andato via era il momento giusto. Adesso penso che sia giusto parlare perché ho sempre detto che ho l’Inter nel cuore, tornerò a giocare di là, lo spero veramente. Sono innamorato dell’Italia, questo giustamente è il momento di parlare e di far sapere alla gente cosa è successo veramente senza parlare male delle persone perché io non sono così“, ha aggiunto.

Inter Lukaku resta
Lukaku con la maglia dell’Inter

Un messaggio ai tifosi italiani? Per prima cosa voglio dire un grande scusa ai tifosi dell’Inter perché penso che la maniera in cui me ne sono andato sarebbe dovuta essere diversa“, prosegue l’attaccante. “Io dovevo parlare prima con voi, perché le cose che voi avete fatto per me, per la mia famiglia, per mia madre, per mio figlio, sono cose che rimangono per me nella vita. Io spero davvero nel profondo del mio cuore di tornare all’Inter, non alla fine della mia carriera, ma a un livello ancora buono per sperare di vincere di più“.

Lukaku-Chelsea sempre più vicini
Lukaku

Frasi che sembrano veramente sincere. Potrà esserci davvero un futuro a tinte nuovamente nerazzurre per Big Rom?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA