Dembélé, dopo l’arrivo di Ferran Torres chiede un aumento sostanzioso

Dalla Spagna sicuri, Ousmane Dembélé ha chiesto un aumento sostanzioso di stipendio dopo l’arrivo di Ferran Torres. Il Barcellona vorrebbe che il francese rinnovasse il suo accordo, ma ritiene anche che le richieste del giocatore siano folli. Motivo per cui il 24enne sta ora valutando di lasciare seriamente il Camp Nou.

Dembélé, dopo l’arrivo di Ferran Torres chiede un aumento

L’attuale contratto del campione del mondo scade alla fine della stagione, ma Ousmane è già libero di negoziare un accordo precontrattuale con altri club. I  blaugrana sono desiderosi di far firmare un nuovo accordo a Dembélé, ma a causa della grave crisi finanziaria propongono uno stipendio più basso. Il 24enne, secondo quanto riferito in Spagna, qualche mese fa aveva informato il Barça di voler prolungare la sua permanenza al Camp Nou. Ma ora qualcosa sta cambiando.

Dembélé
Dembélé

Il recente arrivo di Ferran Torres dal Manchester City ha fatto riflettere Dembélé. Il giocatore infatti starebbe rivalutando la sua posizione. Il francese, secondo il quotidiano spagnolo SPORT, vede Torres come una minaccia e si è chiesto se il Barcellona gli stia offrendo un nuovo contratto solo per poterlo poi vendere, invece che lasciarlo andar via a costo zero. Il centrocampista non comprende inoltre il motivo per cui dovrebbe accettare uno stipendio ridotto, considerato che il Barcellona rimane legato a giocatori del calibro dell’attaccante del Borussia Dortmund Erling Haaland.

Ferran Torres

Gli agenti del 24enne dunque, sempre secondo SPORT, hanno chiesto al club catalano un aumento sostanzioso. Si parla di un incremento fino a 80 milioni di euro nel corso del contratto. Hanno chiesto inoltre una commissione di 15 milioni di euro e un bonus di iscrizione di 30 milioni di euro che, secondo quanto riferito, è stato tralasciato quando Ousmane si è trasferito al Camp Nou nel 2017.

Il Barcellona ritiene che queste richieste siano folli, ma Xavi rimane fiducioso che Dembélé legherà il suo futuro al club. Il tecnico ne ha parlato prima della vittoria per 1-0 contro il Real Mallorca: “Non sono deluso, è una trattativa. A volte consulenti e agenti possono essere difficili. Ma la posizione del Barça è chiara e il processo è in corso. Sono ottimista e spero che Ousmane faccia uno sforzo per rinnovare. Ha un’offerta fantastica”.

Il Barcellona è alla disperata ricerca di ridurre i salari per cercare di essere in linea con i regolamenti sul tetto salariale della Liga. Mesi fa alcuni giocatori senior, tra cui Gerard Pique e Jordi Alba, avevano già accettato una sostanziosa riduzione degli stipendi. I blaugrana però non potranno registrare ufficialmente Torres come giocatore del Barça a meno che non venga ulteriormente ridotto il monte salariale del club.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA