Donnarumma scatena l’ira dei tifosi del Milan: “Ora sono in un club che vuole vincere tutto”

La sua prima stagione lontano dall’Italia e dal club in cui è cresciuto e si è imposto a livello internazionale, il Milan, non sta andando proprio come Gianluigi Donnarumma si sarebbe aspettato. Al Paris Saint Germain il tecnico Pochettino non vuole scegliere tra lui e Keylor Navas per il ruolo di titolare ed il classe ’99, tra Ligue 1, Coupe de France e Champions League ha racimolato appena 12 gettoni stagionali.

Decisamente poche per il vincitore del premio Yashin come miglior estremo difensore dell’anno. Nonostante questo però il nativo di Castellammare continua a ritenersi soddisfatto della propria scelta e in un’intervista rilasciata a France Tv prima della sfida di Coppa contro il Vannes lo ha ribadito. E si è lasciato scappare una frase che non è decisamente piaciuta ai suoi ex tifosi del Milan

Le parole di Donnarumma

Al Paris Saint-Germain c’è più pressione rispetto al Milan, ora sono in un club che vuole vincere tutto“, ha detto Donnarumma all’intervistatore della tv francese, lasciando furenti sui social i suoi ex tifosi. Poi ha parlato della rivalità con Navas e del premio Yashin da poco ricevuto: “Navas è un amico, la concorrenza è normale“, ha detto. “Il premio di miglior portiere? Deve essere solo l’inizio, le mie ambizioni sono sempre le stesse: vincere, vincere, vincere“.

donnarumma e Keylor Navas con la maglia d'allenamento del Psg

È stata ovviamente la prima parte dell’intervista a lasciare basiti i supporter del Milan, che sui social hanno scatenato tutta la loro rabbia. “La pressione di fare panchina e di essere un mercenario“, ha scritto un tifoso; un altro ha aggiunto: “Il compagno di squadra perfetto per Lukaku…“. Ogni riferimento all’ultima intervista rilasciata dal belga è puramente voluto…

Donnarumma prestito roma

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.