Abu Fani e l’arte di guadagnare secondi: tiene palla sulla bandierina per due minuti e il Maccabi Haifa vince (VIDEO)

Quando la propria squadra è in vantaggio di un goal e si è già in pieno recupero la prima cosa da fare è tentare di guadagnare preziosissimi secondi per avvicinare il fatidico fischio finale dell’arbitro. E Mohammad Abu Fani, centrocampista del Maccabi Haifa, ha portato questa fastidiosa pratica ai massimi livelli tenendo la palla nascosta vicino alla bandierina degli avversari per quasi due minuti. Il video di quei 120 secondi ha fatto il giro del web diventando dubito virale e facendo del giocatore israeliano una vera e propria star.

Palla ad Abu Fani, e il Maccabi Haifa festeggia

Mohammad Abu Fani, 23enne centrocampista degli israeliani del Maccabi Haifa, è diventato idolo indiscusso del web dopo aver tenuto la palla in cassaforte per ben due minuti nel recupero del match vinto 3-2 dai suoi contro i rivali del Maccabi Tel Aviv. La sua squadra era in vantaggio durante il lungo tempo di recupero (7 minuti), quando ha sfoderato tutta la sua tecnica e soprattutto astuzia calcistica per guadagnare tempo prezioso e permettere ai suoi di portare a casa i 3 punti. Inevitabile la frustrazione tra gli avversari, con il nazionale israeliano che ha mantenuto il possesso guadagnando diversi calci d’angolo e rimesse laterali.

Il web e i social sono esplosi dopo la diffusione del video con protagonista Mohammad Abu Fani. “La condotta più subdola mai vista“, ha scritto un utente; “Anche l’arbitro sembrava essere stufo. I giocatori di Tel Aviv erano così incazzati…“, ha scritto un altro. Un altro ha aggiunto: “Mi sarei infuriato se fossi stato il tifoso della squadra avversaria“. Incredibilmente, nonostante quei due, lunghissimi minuti sulla bandierina, a nessun calciatore avversario è venuto in mente di rifilare un sacrosanto calcione al 23enne del Maccabi Haifa. Chissà se una cosa del genere fosse successa in un qualsiasi campo di seconda o terza categoria…

Ecco il VIDEO:

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA