Milner, l’ex fisioterapista del City svela il segreto della sua longevità: “È come Ronaldo”

Milner è un po’ come Ronaldo”, almeno secondo l’ex fisioterapista del Manchester City Paul Webster. Non si parla di risultati sportivi ma di forma fisica e longevità. Il 36enne gioca in Premier League da due decenni e Webster, che ha lavorato con lui durante i cinque anni di James all’Etihad Stadium, racconta in un’intervista a Goal i suoi segreti.  

Milner, l’ex fisioterapista del City svela il segreto della sua longevità: “È come Ronaldo”

Il centrocampista del Liverpool ha compiuto 36 anni il 4 gennaio, ma ancora non mostra segnali di rallentamento. In questa stagione ha giocato più della metà delle partite dei Reds, compresi gli scontri cruciali contro Manchester City, Chelsea e Atletico Madrid. Ma come fa a mantenersi così in forma?

Milner omaggio porta
Milner

Il suo segreto, spiega l’ex fisioterapista del City, è l’attenzione che pone verso la sua salute e la forma fisica: “Sono le piccole cose che fa ogni giorno che compongono un intero pacchetto. Quando lo vedo giocare ora, è come se il tempo non fosse passato, è come se fosse 10 anni fa. James è probabilmente un po’ più meticoloso nel cibo e nelle bevande e in quello che fa nel suo stile di vita generale, ma questo non è per togliere nulla ad altri giocatori”.

cristiano Ronaldo
Ronaldo

Milner è uno dei membri più in forma della formazione di Klopp, nonostante sia il più anziano. Solo 4 giocatori di Premier League sono nati prima di lui: Thiago Silva, Fernandinho, Ashley Young e Cristiano Ronaldo. E Webster paragona Milner proprio al campione portoghese. 

Il 5 volte Pallone d’Oro, si sa, è molto attento alla forma fisica e alla sua salute e l’ex fisioterapista del City crede che il giocatore Reds abbia dei tratti in comune con CR7: “Ho visto Milner contro il Chelsea ed era probabilmente uno dei più in forma in campo. Sembra giovane, sembra in forma, probabilmente ha l’8% di grasso corporeo. È un po’ come Ronaldo. Non ho mai lavorato con Ronaldo, ma conosco persone che l’hanno fatto e ho la stessa impressione. È tutto: James non tocca l’alcol; è meticoloso con il cibo; il suo cronometraggio è perfetto; ha degli obiettivi, vuole essere più in forma e più forte con il passare dei mesi. Non è una sorpresa per me che stia ancora giocando e andrà avanti ancora per qualche anno”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.