La surreale intervista del tecnico dell’Aldershot Town Mark Molesley

Non è affatto semplice per un allenatore andare praticamente ogni giorno di fronte alle telecamere per rispondere alle incalzanti domande dei giornalisti. Soprattutto in Inghilterra, quando ad essere intervistati quotidianamente non sono solo i grandi manager della Premier League, più che abituati a destreggiarsi tra le insidie poste loro dai cronisti in cerca di scoop, ma anche gli allenatori delle serie minori. Ma il tecnico dell’Aldershot Town, squadra di quinta serie inglese, è riuscito in pochi minuti ad elevare il concetto di intervista a qualcosa di epico, e nel contempo totalmente surreale. Mark Molesley, questo il suo nome, è già diventato virale sul web…

Il tecnico dell’Aldershot re delle interviste

Il tecnico dell’Aldershot Town, Mark Molesley, ha con ogni probabilità già rilasciato la migliore intervista del 2022. Sabato l’allenatore della squadra di National League (quinta serie inglese) ha infatti rilasciato alcune surreali dichiarazioni all’ufficio stampa del club prima della sfida di FA Trophy contro il Bromley. Gli è stata posta una domanda piuttosto semplice: “Quali sono i tuoi pensieri prima di una partita?“. Ma il manager, invece delle solite frasi di circostanza, ha avuto la brillante idea di rispondere spaziando inspiegabilmente tra pinguini, alberi e questioni metafisiche…

Mark Molesley tecnico dell’Aldershot

Ci sono allenatori, su tutti Josè Mourinho, che hanno fatto della comunicazione con i media uno dei loro punti di forza. Ma il tecnico dell’Aldershot ha portato il concetto stesso di comunicazione ad un altro livello. “Se un albero cade e non c’è nessuno a sentirlo cadere, fa rumore?“, ha esordito il 40enne rispondendo all’ufficio stampa del club. Poi ha continuato con improbabili domande esistenziali: “Un pinguino può sentire freddo? Come va l’acqua del tuo bagno quando tiri lo sciacquone, in senso orario o antiorario?. Sono queste le domande che ci verranno poste e alle quali noi dobbiamo dare delle risposte“.

Mark Molesley tecnico dell’Aldershot

Inutile dire che l’intervista di Molesley è subito diventata virale sui social. “È l’intervista del decennio“, ha scritto un tifoso entusiasta. “Penso che abbia dato un buon resoconto di sè stesso“, ha aggiunto ironico un altro. Un terzo ha poi sentenziato: “Tutte le interviste dovranno essere così d’ora in poi“. Con ogni probabilità il canale Twitter dell’Aldershot, nei giorni antecedenti i match del piccolo club, comincerà ad essere molto seguito…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA