United, Rangnick boccia 3 giocatori: vanno ceduti al più presto al miglior offerente

Ralf Rangnick boccia tre giocatori del Manchester United e suggerisce al club di cederli al più presto al miglior offerente. L’allenatore ad interim, a fine stagione, resterà in casa Red Devils ma passerà a un ruolo di consulenza. La valutazione e l’identificazione dei talenti saranno gli aspetti chiave del suo ruolo e, prima di iniziare ufficialmente la sua nuova avventura all’Old Trafford, il tedesco ha già tenuto una presentazione per il consiglio d’amministrazione. 

Rangnick boccia 3 giocatori: vanno ceduti al più presto al miglior offerente

Il 63enne, secondo quanto riporta 90min, ha fornito una valutazione iniziale della squadra attuale e ha espresso preoccupazioni principalmente sulla difesa. Rangnick, secondo quanto riferito, ha detto al nuovo CEO del club Richard Arnold che Harry Maguire, Luke Shaw e Aaron Wan-Bissaka vanno ceduti al più presto e al migliore offerente. Non sono abbastanza bravi per giocare per il Manchester United, questa la spiegazione del tedesco. 

maguire arresto
Maguire

Shaw e Wan-Bissaka erano titolari fissi nella formazione di Ole Gunnar Solskjaer ma, dopo il suo il suo esonero, non sono riusciti a mantenere il loro posto. Maguire, invece, ha avuto qualche problema di forma in questa stagione ed è stato oggetto di pesanti critiche per le sue prestazioni in difesa.

Luke Shaw eroe
Shaw

I Red Devils hanno subito 29 gol in campionato in questa stagione. Solo il West Ham ne ha subiti di più tra le prime otto squadre in classifica. Questo, nonostante il nuovo acquisto Raphael Varane. Il francese, sfortunatamente, ha collezionato solo 10 presenze in Premier League fino ad ora, a causa di infortuni. 

Il club potrebbe dunque vendere i tre bocciati già in estate guadagnando un buon bottino. Naturalmente Ralf Rangnick, nella sua presentazione, ha previsto anche dei rinforzi. Il tedesco pare abbia raccomandato il difensore del Wolverhampton Max Kilman. Il 24enne sarà tra i tanti obiettivi del mercato del Manchester United in vista della sessione estiva. L’obiettivo dell’allenatore ad interim è di ricostruire la difesa Red Devils. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA