Mino Raiola in ospedale, la Bild: “Ricoverato in terapia intensiva, è grave!”. Ma lo staff dell’agente smentisce: “Cattivo gusto”

Ieri dalla Germania, precisamente la Bild, aveva fatto circolare la notizia che Mino Raiola, noto agente di calcio, era grave a seguito di una polmonite contratta la settimana scorsa e degenerate nelle ultime ore. Tuttavia, lo staff del procuratore, ha precisato che si tratta di una fake news e che Raiola verrà presto dimesso dall’Ospedale San Raffaele di Milano.

Mino Raiola in ospedale per un intervento già programmato

Nessuna polmonite o complicazione da covid, Mino Raiola aveva già programmato da tempo questo intervento all’ospedale San Raffaele di Milano. La Bild, che già la settimana scorsa aveva pubblicato la notizia, non si era accontentata delle smentite del primario di terapia intensiva, il dottor Alberto Zangrillo che aveva già dichiarato: “l’intervento di Mino Raiola era programmato da tempo e non ha nulla a che fare con il Covid”. Smentita che era arrivata anche sul profilo twitter di Raiola che aveva cinguettato: “Mino Raiola è stato sottoposto a controlli medici ordinari che hanno necessitato di anestesia. Si tratta di controlli programmati, non c’è stato nessun intervento d’urgenza”.

Non contento, però, il portale tedesco ieri ha rilanciato la notizia, insistendo sul fatto che la situazione fosse degenerata nelle ultime ore e che addirittura questa situazione avrebbe influito sulle sorti di Haaland indeciso se rinnovare il contratto col Borussia Dortmund. L’entourage del procuratore oggi ha nuovamente smentito, precisando che si tratta di “una fake news di cattivo gusto” e che Raiola in giornata dovrebbe essere dimesso. Fine della storia? Vedremo se la Bild si rassegnerà al fatto che Raiola sta davvero bene.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA