Theo Hernandez innamorato di Maldini… e di Pioli: “Mi ha davvero cambiato la vita”

Theo Hernandez è considerato oggi uno dei terzini più forti al mondo, ma in pochi ricordano che tre anni sembrava l’ennesima meteora passata da Madrid senza lasciare il segno. Eppure, la scelta di accettare la proposta di Paolo Maldini, in quel di Ibiza, ha cambiato la sua storia e quella recente del club rossonero. Il francese in un’intervista a The Athletic ha ringraziato per l’ennesima volta l’ex capitano del Diavolo e il suo allenatore Stefano Pioli.

Theo Hernandez ringrazia Maldini e Pioli

“Sono molto contento al Milan, stiamo discutendo sul rinnovo e le cose procedono molto bene”. Schietto, diretto e che arriva velocemente al punto, proprio come in campo Theo Hernandez mette subito le cose in chiaro sul suo futuro. Poi rivela pubblicamente la sua ammirazione per Maldini: Da piccolo lo guardavo giocare. Ho un rapporto molto stretto con lui: dalla prima volta in cui ci siamo visti ad Ibiza ha messo subito in chiaro le cose dicendomi che ero un giocatore molto forte ma che avrei dovuto lavorare duro tutti i giorni. Grazie a ciò, oggi sono il giocatore che sono. Continuo a parlare tutti i giorni con Paolo”.

Non solo Maldini, anche il tecnico rossonero ha letteralmente cambiato la vita, o perlomeno la carriera di Theo: “Ho avuto tanti allenatori bravi, ma quello che mi ha cambiato la vita come uomo e come calciatore è Pioli. Dal primo momento in cui sono arrivato, mi ha dato la consapevolezza che mi serviva per tirare fuori tutte le mie potenzialità: è grazie a questo che sto giocando in questo modo ora. Leao? Sono io il giocatore più veloce… – scherza –. Leao è una scheggia ma il primo posto è mio, senza dubbi. Noi due ci capiamo molto bene perché lui gioca in un modo diverso rispetto agli altri e crea spazi per me“.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA