Troppi casi di effrazioni, alcuni giocatori della Premier assumono ex soldati delle forze speciali

Un’ondata di effrazioni nelle case dei giocatori di Premier League ha spinto alcuni di loro a prendere delle decisioni drastiche. Ci vuole più sicurezza, ecco allora che qualche atleta è corso ai ripari, assumendo ex soldati delle forze speciali.

Troppi furti, giocatori della Premier assumono ex soldati delle forze speciali

Gli ultimi in ordine di tempo ad esser finiti nel mirino dei malviventi sono il terzino del Manchester City Joao Cancelo e il giocatore del Manchester United Victor Lindelof. A dicembre, alcuni malviventi si sono introdotti nell’abitazione del portoghese e hanno portato via tutti i gioielli presenti in casa, ma non solo. I ladri infatti hanno anche ferito al volto il giocatore perché aveva cercato di reagire.

Cancelo

La scorsa settimana è toccato anche alla famiglia di Victor Lindelof. Quando i malviventi sono entrati nella casa del difensore dei Red Devils, lui era in campo per una partita. Ma nell’abitazione c’era la sua famiglia. La moglie di Lindelof, Maja Nilsson Lindelof, ha rivelato che lei e i suoi due bambini piccoli si sono nascosti in casa e in seguito sono tornati in Svezia per riprendersi. Victor si è unito a loro e ha saltato il match del fine settimana con il West Ham.

Ladri in casa Lindelof
Lindelof

Alcuni club, secondo il Daily Mail, hanno ora avviato delle conversazioni per discutere del problema e condividere informazioni per salvaguardare i propri giocatori. Ma alcuni professionisti hanno deciso di cominciare ad agire per proteggersi. 

Il tabloid britannico riferisce che dei calciatori della Premier League si sono già rivolti a società che si occupano di sicurezza privata e che hanno assunto degli ex soldati SAS (un corpo speciale dell’Esercito britannico) per la loro sicurezza e quella delle loro famiglie, soprattutto mentre sono impegnati per le partite.

A confermarlo è una fonte al Daily Mail: “Non è un problema nuovo, ma è qualcosa che si è intensificato di recente. Molti più giocatori hanno già comprato cani addestrati, ma in alcuni casi vogliono una presenza fisica e umana in casa e quindi si rivolgono a molte aziende che utilizzano ragazzi che hanno fatto parte delle forze speciali”.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA