Dembélé, al suo agente squilla il telefono davanti alle telecamere: sul display il nome di un direttore sportivo 

Dove giocherà Ousmane Dembélé? Questa è la domanda che impazza ormai da diverse settimane. Il contratto del francese con il Barcellona dovrebbe scadere a fine stagione e si è parlato a lungo di un possibile rinnovo. Alcuni giorni fa, però, il club ha fatto sapere che, non avendo raggiunto un accordo con il giocatore, vorrebbe venderlo a gennaio per evitare il rischio di farlo partire gratuitamente.

E ora il caso Dembélé si arricchisce di una svolta. L’agente del 24enne è stato pizzicato in aeroporto e, proprio mentre era davanti telecamere, ha ricevuto una telefonata. Sul display è apparso il nome di un noto direttore sportivo e le voci di mercato hanno preso una nuova e intrigante svolta. 

Dembélé, al suo agente squilla il telefono davanti alle telecamere: sul display il nome di Leonardo 

Moussa Sissoko, agente di Ousmane, recentemente si era lamentato ai microfoni di RMC della dirigenza del club catalano. L’uomo aveva rivelato di non aver apprezzato la gestione della trattativa: “Stanno mettendo pressione, ma non funziona con persone come noi. Forse funziona con agenti che sono vicini al Barcellona. Non è il mio caso, sono qui per difendere gli interessi del mio giocatore. Se il Barcellona avesse voluto negoziare, sarebbe potuto venire al tavolo con noi per parlare. Non ci sono state discussioni ma solo minacce provenienti da loro che non giocherà. Non è consentito. Eserciteremo i diritti di Ousmane Dembele se necessario”.

dembÉlÉ

Sissoko non aveva apprezzato il comportamento del Barcellona ma non aveva svelato nulla sul futuro del suo assistito: “Non sappiamo cosa fare, nulla è deciso. Ma la dirigenza sta perdendo Ousmane da sola. Sin dall’inizio, abbiamo dimostrato di voler negoziare, a condizioni, ma senza chiudere la porta”.

L’uomo non aveva svelato nulla, ma il suo cellulare potrebbe aver rivelato un indizio. Sissoko è stato intercettato dai giornalisti all’aeroporto e, proprio mentre era in diretta davanti alle telecamere, ha ricevuto una telefonata. Sul display è apparso il nome di Leonardo, direttore sportivo del PSG. L’interesse del club francese potrebbe derivare in parte dal fatto che probabilmente perderà Kylian Mbappé in estate, quando il suo contratto scadrà.

Non si sa ancora se Dembélé sbarcherà in Ligue 1, ma l’addio al Barcellona sembra ormai certo. La sua potenziale disponibilità ha suscitato l’interesse non solo del PSG, ma anche di diversi club della Premier League e della Juventus.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA