Toney insulta la sua squadra in un video e poi si scusa sui social: il Brentford indaga

Ivan Toney l’ha combinata grossa. L’attaccante del Brentford, in un video pubblicato su Snapchat, insulta la sua squadra e ora, nonostante le scuse repentine, rischia grosso. Il club di Londra, infatti, sta indagando sull’accaduto. 

Toney insulta il Brentford in un video e poi si scusa sui social: il club indaga

Il giocatore ha approfittato della pausa invernale della Premier League per andare a Dubai con il compagno di squadra Bryan Mbeumo. Una vacanza tra serate e divertimento, peccato però che qualcosa sia andato decisamente storto. Sui social, infatti, è diventato virale un video che lo vede protagonista. Toney appare insieme a una ragazza e quando viene ripreso esclama una frase inequivocabile. Il giocatore alza due dita e dice: “Vaffa***** Brentford”.

Il video è stato poi pubblicato sui social e, naturalmente, è diventato virale in men che non si dica ed è arrivato fino a Londra. I tifosi del Brentford sono furiosi e hanno chiesto al club di punire il loro attaccante. La dirigenza, come confermato da un portavoce, ha deciso di indagare: “Siamo consapevoli del video e stiamo indagando”.

Toney nel frattempo, resosi conto del polverone generato, ha cercato di correre ai ripari, chiedendo scusa a tutti sui social: “Sono a conoscenza di un mio video che è stato pubblicato oggi sui social media, girato a Dubai dove sono stato in vacanza durante la pausa invernale. In esso, ho usato un linguaggio inaccettabile. Il video è stato interrotto e modificato, ma devo accettare l’impatto che questo ha avuto e mi rendo conto che non avrei dovuto mettermi in quella posizione. Ho spiegato al club cos’è successo e mi sono scusato con loro, ma voglio scusarmi anche con tutti i fan del Brentford“.

Il 25enne sottolinea poi il suo amore per il club: “Rispetto il modo in cui tutti supportate la squadra e amo giocare per il club e per voi. Tornerò ad allenarmi la prossima settimana, lavorando sodo per segnare più gol e vincere più partite per il resto della stagione”.

L’attaccante, che si è unito al club di Londra nel 2020, è il capocannoniere della rosa di Thomas Frank in questa stagione, con sette gol in tutte le competizioni. Toney ha contribuito a portare il Brentford nella massima serie grazie ai suoi 31 gol della scorsa stagione.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA