West Ham, bufera su Kurt Zouma: giocatore filmato mentre prende a calci il suo gatto

Una bufera si abbatte in casa West Ham, in particolare sul difensore Kurt Zouma. Il 27enne è stato filmato mentre prendeva a calci il suo gatto. Il video, pubblicato sul web, è diventato virale e ha indignato la Gran Bretagna, e non solo.

Bufera su Kurt Zouma: giocatore filmato mentre prende a calci il suo gatto

Nella clip si vede il giocatore che insegue il suo gatto Bengala per casa. Kurt riesce poi a prenderlo ma lo lancia e lo prende a calci come se fosse un pallone. Il filmato però non finisce così. Un’altra persona prende il povero gatto in braccio e Zouma schiaffeggia l’animale. A riprendere l’intera scena è il fratello del difensore.

Il calciatore della Premier League, secondo quanto riporta il Sun, era arrabbiato perché il gatto aveva creato disordine in casa. Ma nulla può giustificare la sua reazione vergognosa. La clip ha fatto il giro del web, arrivando fino agli uffici della dirigenza del West Ham

Il club ha rilasciato subito una dichiarazione in cui condannano le azioni del difensore: Il West Ham United condanna senza riserve le azioni del nostro giocatore, Kurt Zouma, nel video che circola in rete. Abbiamo parlato con Kurt e tratteremo la questione internamente, ma vorremmo chiarire che non perdoniamo in alcun modo la crudeltà verso gli animali”.

Anche il giocatore si è scusato, assicurando inoltre che i suoi gatti stanno bene: Voglio scusarmi per le mie azioni. Non ci sono scuse per il mio comportamento, di cui mi pento sinceramente. Voglio anche dire quanto sono profondamente dispiaciuto per chiunque sia rimasto sconvolto dal video. Vorrei assicurare a tutti che i nostri due gatti stanno perfettamente bene e in salute. Sono amati e coccolati da tutta la nostra famiglia, e questo comportamento è stato un incidente isolato che non accadrà più”.

Questo non è bastato naturalmente a placare la bufera. Il tecnico del West Ham David Moyes ha deciso di schierare il suo giocatore nel match delle scorse ore contro il Watford. Una scelta non apprezzata da parecchi tifosi inglesi. E alcuni lo hanno dimostrato proprio durante la partita. I fan presenti allo stadio, ogni volta che Kurt Zouma toccava la palla, fischiavano. Ma non è finita qui. Oltre 70 mila persone hanno firmato una petizione per chiedere che il giocatore venga “perseguito per crudeltà sugli animali”

La dottoressa Maggie Roberts, dell’organizzazione benefica Cats Protection, ha fatto sapere inoltre che l’incidente è stato segnalato alla RSPCA (ente di beneficenza che promuove il benessere degli animali). Il francese ora rischia grosso. Nel Regno Unito, infatti, la pena massima per i maltrattamenti nei confronti degli animali può raggiunge i cinque anni di reclusione. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA