Martial e il rifiuto a Juventus e Barcellona: “Ho scelto il Siviglia per giocare di più”

Anthony Martial, durante la finestra di mercato invernale, ha lasciato il Manchester United e si è trasferito al Siviglia in prestito fino alla fine della stagione. Il giocatore ora, in un’intervista a Football Italia, afferma di aver rifiutato due offerte interessanti da Barcellona e Juventus. 

Il 26enne conferma le indiscrezioni delle ultime settimane, i bianconeri e i blaugrana hanno provato a ingaggiarlo ma senza successo. Il Siviglia infatti ha sbaragliato la concorrenza ed è riuscito a portare in Spagna il francese.

Martial e il rifiuto a Juventus e Barcellona: “Ho scelto il Siviglia per giocare di più”

Anthony ha optato per la squadra di Julen Lopetegui perché era l’opzione migliore per lui e la sua famiglia: Per me è stata la decisione giusta perché sapevo che avrei giocato e per me giocare era la cosa più importante. È vero, la Juventus ha cercato di ingaggiarmi. Stavano parlando con il mio agente, ma gli ho detto che preferivo il Siviglia. Era l’opzione migliore per me e la mia famiglia. Il Barcellona ha parlato anche con il mio agente, ma ancora una volta ho detto che la mia priorità era il Siviglia. Non ho cambiato idea. Mantengo sempre la parola data quando dico qualcosa a qualcuno”.

Martial

Juventus e Barcellona erano entrambi alla ricerca di nuovi attaccanti, ma hanno dovuto abbandonare l’idea Martial. Alla fine hanno chiuso accordi con Dusan Vlahovic e Pierre Emerick-Aubameyang.

Martial al Siviglia

Martial ha giocato solo 11 partite in tutte le competizioni per il Manchester United in questa stagione e ha segnato solamente un gol prima di assicurarsi il passaggio alla squadra della Liga. Anthony ha esordito con il club spagnolo lo scorso fine settimana, ma non è riuscito ancora a impressionare il tecnico. Lopetegui lo ha esortato ad adattarsi velocemente in casa Siviglia: “Certo, Martial deve darci molto di più. Ha bisogno di adattarsi e capire le dinamiche della squadra. Ovviamente, non ha giocato molto quest’anno, ma sono fiducioso che capirà presto come giochiamo”.

Il Siviglia, che attualmente è al secondo posto in classifica nella Liga, tornerà in campo venerdì contro l’Elche.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA