Brasile, sottratti più di 35 mila euro a Neymar: polizia arresta un impiegato di banca 

La polizia brasiliana ha arrestato a San Paolo un impiegato di banca che avrebbe sottratto denaro a diversi clienti. Una notizia che ha avuto una risonanza internazionale perché tra le persone truffate c’è anche la stella del PSG Neymar.  Il 20enne infatti è sospettato di aver rubato più di 35 mila euro al calciatore brasiliano, ma non solo. Avrebbe preso di mira anche altre celebrità. 

Brasile, sottratti più di 35 mila euro a Neymar: polizia arresta un impiegato di banca 

Il giovane è stato fermato nella città brasiliana di San Paolo con l’accusa di aver rubato denaro attraverso bonifici bancari istantanei fraudolenti noti in Brasile come PIX. La polizia afferma che il soggetto avrebbe sottratto alla stella del Paris Saint-Germain più di 35 mila euro in piccole quantità tramite diverse transazioni online. Gli agenti non hanno ancora chiarito se l’account bancario preso di mira sia gestito dal padre di Neymar o dal campione brasiliano.

Neymar

Il capo della polizia di San Paolo, Fabio Pinheiro Lopes, ha dichiarato ai media locali che l’impiegato, per rubare il denaro, ha usato i dati di accesso di un collega: “Ha usato il login di un collega e presumibilmente ha iniziato a rubare piccole somme di denaro dai conti di personaggi famosi con alto potere d’acquisto. Queste persone non se ne rendevano affatto conto. Ne ha fatto uno per 1600€, un altro per 3300€ e successivamente 8300€. Il caso di Neymar ha una particolarità perché la persona che ha trasferito il denaro era un impiegato di banca, qualcuno che era impiegato da una ditta in outsourcing assunta dalla banca”.

Neymar

L’istituto finanziario non è stato nominato ma la polizia non esclude la possibilità di ulteriori arresti. Gli agenti fanno comunque sapere che il denaro scomparso è già stato restituito. Neymar non ha ancora rilasciato alcun commento ufficiale.

Il brasiliano non è il primo calciatore ad essere truffato. L’anno scorso era emerso che un’agente di viaggio aveva sottratto circa 300 mila euro a Cristiano Ronaldo. La 53enne, Maria Silva, aveva truffato anche il super-agente Jorge Mendes e l’ex Manchester United Nani.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA