Qatar 2022, Southgate porta la nazionale inglese in un villaggio di pescatori: scelto l’hotel per il ritiro

La nazionale inglese in un villaggio di pescatori, sì, ma in un hotel di lusso. È la scelta di Gareth Southgate per i Mondiali 2022. Il CT dell’Inghilterra, infatti, ha deciso dove sarà il quartier generale per il Qatar e ha già avuto l’appoggio della FA.

Qatar 2022, Southgate porta la nazionale inglese in un villaggio di pescatori: scelto l’hotel per il ritiro

I Mondiali si avvicinano di giorno in giorno, e se c’è chi vive ancora nel limbo non sapendo se potrà partire o meno per il Qatar, c’è anche chi si sta già organizzando per la competizione. Gareth Southgate sta già pensando a tutto e ha già scelto la base operativa per il ritiro della nazionale di Sua Maestà. L’allenatore dei Tre Leoni ha optato per l’hotel Souq Al-Wakra, che si trova nel villaggio di pescatori di Al Wakrah, a 10 miglia a sud di Doha. 

southgate

La decisione del CT è stata presa sulla base dell’organizzazione logistica, ma anche dell’organizzazione dei trasporti. La struttura si trova infatti a pochi chilometri da otto dei dieci stadi del torneo. Il mese scorso, secondo quanto riporta il Daily Mail, una delegazione della FA ha ispezionato sia l’hotel che lo stadio della struttura. L’Inghilterra, infatti, si è assicurata anche il Saoud bin Abdulrahman Stadium come campo di allenamento per il torneo. La Football Association, alla fine, ha approvato le scelte di Southgate. L’hotel di lusso ha anche una spiaggia privata in cui i giocatori potranno rilassarsi.

Il Souq Al-Wakra, secondo i gestori, è perfetto per “un elegante soggiorno al mare”. Le stelle e lo staff dell’Inghilterra potranno anche usufruire della spa in loco. La struttura inoltre dispone di sale riunioni, dove Southgate potrebbe riunirsi con la squadra e il personale prima delle partite o la sera. L’hotel è alcol free, i giocatori quindi troveranno solo analcolici. Molti dei predecessori di Southgate sono stati criticati per le scelte fatte in materia di hotel durante i Mondiali. Il CT dell’Inghilterra, questa volta, avrà preso la decisione giusta?

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA