Hudson-Odoi potrebbe dire addio all’Inghilterra e indossare la maglia di un’altra nazionale

Callum Hudson-Odoi potrebbe dire addio all’Inghilterra per giurare fedeltà a un’altra nazionale. Il giocatore del Chelsea infatti potrebbe presto decidere di unirsi al Ghana, paese dei genitori. Il 21enne vorrebbe partecipare ai Mondiali con la selezione ghanese. Se la squadra del Paese africano dovesse quindi riuscire a conquistare un pass per Qatar 2022, Calum potrebbe davvero dire addio ai Tre Leoni.

Callum Hudson-Odoi potrebbe cambiare nazionale

Il 21enne ha rappresentato l’Inghilterra a vari livelli giovanili, dall’Under 16 in poi. All’età di 18 anni e 135 giorni, è diventato il giocatore più giovane in assoluto a giocare in una partita competitiva per la nazionale inglese. Hudson-Odoi, però, non viene convocato da Gareth Southgate da novembre 2019 e ha rifiutato una convocazione nella squadra Under 21 lo scorso anno. 

Hudson-Odoi arrestato a Londra

Ora, secondo LondonWorld, Callum avrebbe detto agli amici e alla famiglia di voler giocare per il Ghana ai Mondiali. La madre e il padre del giocatore sono entrambi del Paese africano e, grazie alle nuove regole FIFA, l’attaccante potrebbe tranquillamente cambiare nazionale nonostante due delle sue tre presenze con i Tre Leoni siano state in partite competitive.

Le regole infatti affermano che “i giocatori ora possono cambiare squadra nazionale a condizione che siano idonei a rappresentarli purché abbiano giocato non più di tre partite (comprese le amichevoli), nessuna delle partite si è svolta nella fase finale della Coppa del Mondo FIFA o competizione confederale, e sono accaduti tutti prima che il giocatore compisse 21 anni”.

Il Ghana, però, non è ancora qualificato e affronterà la Nigeria negli spareggi a due gare il prossimo mese.

Hudson-Odoi è nato a Wandsworth, Londra, ed è stato per ben due volte in Ghana negli ultimi otto mesi. Durante il suo primo viaggio, ha incontrato il presidente Nana Akufo-Addo alla Casa del Giubileo per discutere di come “migliorare le infrastrutture calcistiche e le opportunità per bambini e giovani” nella nazione.

Recentemente tre giocatori della nazionale di Sua Maestà hanno cambiato nazionale. Wilfried Zaha, prima calciatore dell’Inghilterra gioca ora con la maglia della Costa d’Avorio; Victor Moses ha detto addio ai Tre Leoni per unirsi alla Nigeria e lo stesso ha fatto Ademola Lookman. 

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA