Dal Cile all’Inghilterra per veder giocare Brereton, ma lui è infortunato e la partita…rinviata

Un viaggio di 12mila chilometri, da Santiago del Cile a Blackburn, solo per veder giocare dal vivo il proprio idolo Ben Brereton Diaz, attaccante dei Rovers e della Nazionale cilena. Purtroppo però la tempesta Eunice, che ha imperversato nel Nord Europa negli ultimi giorni, ha causato l’annullamento della sfida tra Blackburn e Milwall. Sfida che tra l’altro Brereton non avrebbe giocato perchè infortunato…

12mila km per Brereton…

Un viaggio lunghissimo, dal Sudamerica all’Europa, dal Cile all’Inghilterra, da Santiago a Blackburn. Tutto per veder giocare Ben Brereton Diaz, attaccante dei Rovers nato a Stock-on-Trent, nello Staffordshire, ma che nel 2021, grazie alla mamma e, incredibilmente, a Football Manager, ha acquisito la cittadinanza cilena giocando da quel momento 11 partite con la Roja. Peccato però che la sfida contro il Milwall a causa della tempesta Eunice non si sia potuta disputare, e che comunque quella gara il 22enne l’avrebbe saltata per infortunio. Così la “gita” di Jhovan Kesternich, questo il nome del tifoso-viaggiatore, è stata totalmente inutile. O quasi…

Già perchè l’inutile traversata oceanica dello sfortunato tifoso non poteva certamente passare inosservata. Così Brereton ed il Blackburn hanno deciso di omaggiarlo con un videomessaggio postato sui canali social del club: “Ciao Jhovan, ho sentito che sei volato qui per la partita di sabato – gli dice l’attaccante cileno nel filmato – ma sfortunatamente non potrò giocare. Spero di vederti alla partita, io tornerò presto in forma. Ti auguro il meglio, amico“. Una partita che, come detto, non si è disputata a causa delle condizioni meteo avverse.

Tutto molto romantico. La prossima volta però, prima di fare il biglietto, Jhovan dovrà necessariamente informarsi meglio sulle condizioni fisiche del suo beniamino…

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA