Everton riceve scuse dalla Premier League e da capo arbitri per rigore negato contro il City

L’Everton riceve le scuse dalla Premier League e il capo degli arbitri, Mike Riley, chiama Frank Lampard dopo il rigore negato contro il Manchester City. La formazione di Pep Guardiola vince per 1-0 al Goodison Park grazie a un gol di Phil Foden sul finale. I padroni di casa però sono furiosi per un rigore negato e altre decisioni arbitrali.  

Everton riceve scuse dalla Premier League e da capo arbitri per rigore negato contro il City

Il centrocampista del City Rodri commette un fallo di mano in aerea, ma l’arbitro Paul Tierney non concede il rigore e non va a rivedere l’azione al VAR. Il tecnico Frank Lampard, nel post partita, è furioso: “Non ci sarebbero voluti più di 5 secondi per capire che era rigore, era così evidente e non capisco perché l’arbitro non sia andato a rivederlo. Ora mi aspetto le solite scuse dalla Premier con un comunicato, fanno sempre così dopo ogni errore ma sono parole che non hanno valore mentre noi ci giochiamo la stagione. C’è solo incompetenza, non riesco a trovare una spiegazione. Tutti hanno visto che era rigore, lo sanno anche i tifosi del City, è un fallo di mano chiarissimo secondo qualsiasi criterio”.

Le regole di Lampard all'Everton

Secondo quanto riferito, il club di Liverpool ha presentato una denuncia formale e ora, proprio come anticipato dall’ex centrocampista, sono arrivate le scuse della Premier League al club, ma non solo. Il presidente dell’Everton Bill Kenwright e Frank Lampard, secondo quanto riporta il Daily Mail, avrebbero ricevuto una chiamata anche dal capo degli arbitri inglesi Mike Riley. Quest’ultimo si è scusato con entrambi per il rigore negato. 

premier league

Riley, direttore generale del Professional Game Match Official Limited, ha chiamato personalmente il club per scusarsi per le carenze della sua organizzazione nella partita del Merseyside. L’amministratore delegato dell’Everton Denise Barrett-Baxendale, come riporta The Athletic, aveva già espresso “gravi preoccupazioni” per lo standard dell’arbitraggio in altre partite dei Toffees in questa stagione. 

L’Everton, a causa dello sbaglio del direttore di gara, ha perso la possibilità di poter pareggiare pochi minuti dopo che Phil Foden aveva sbloccato la partita. A causa della sconfitta con il City e del pareggio tra Burnley e Crystal Palace, i Toffees si trovano ora a un solo punto dalla zona retrocessione.

LEGGI ANCHE

Html code here! Replace this with any non empty raw html code and that's it.

I PIù LETTI DELLA SETTIMANA